Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LIVE! SERIE D – Coppa Italia, Irsinese-Nardò 0-1. Decide Garat, Toro agli ottavi

Coppa Italia di Serie D – Sedicesimi di finale in gara unica

Matera, 12 ottobre 2011 ore 15.00

Stadio "Franco Salerno"

IRSINESE-NARDO' 0-1

IRSINESE: Giannuzzi, Ricciardi, Daddario, Maurelli, Ferrenti, Schioppa, Minenna, Lorusso, Panzarino, Angelastri, Coquin.

A disp.: Di Stasio, Lomonaco, Miraglia, Angeletti, Lupacchio, Manieri, Gnisci. All. Squicciarini.

NARDO': Leopizzi, Febbraro, Pagnotta, Vetrugno, De Toma, De Razza, Puglia, Margagliotti, Pereyra, Garat, Meuli.

A disp.: Salerno, Mirabet, Centanni, Veron, Pereyra, Corvino, Puce. All. Longo.

ARBITRO: Giuseppe Opromolla di Salerno.

***

CRONACA:

Partita sostanzialmente equilibrata nelle prime battute. Terreno in ottime condizioni, clima sereno. Al "Franco Salerno" di Matera presenti una quindicina di tifosi granata.

Primo tempo:

20' – Ammonito Vetrugno. Dalla punizione ci prova Maurelli, ex di turno, nulla di fatto.

29' – Leggero predominio territoriale dei granata, ma finora scarseggiano le occasioni da goal.

34' – Cross di Pereyra per Garat, il cui debole colpo di testa è facile preda del portiere dell'Irsinese Giannuzzi.

36' – Pereyra ci prova con il destro, la traiettoria si spegna sul fondo.

38' – Ammonito Daddario per l'Irsinese

42' – Ci prova l'Irsinese: cross di Panzarino per Coquin. Nessun pericolo per la porta difesa da Leopizzi.

45' – Il primo tempo, senza recupero, si conclude a reti bianche.

Secondo tempo:

46' – Ha inizio il secondo tempo, formazioni invariate rispetto alla prima metà di gioco.

51' – Grande occasione per il Toro: Pereyra pesca Garat in area, Giannuzzi è reattivo e salva il risultato.

54' – Sostituzione da ambo le parti. Gnisci rileva Coquin tra le file dell'Irsinese; il tecnico granata Longo inserisce Corvino al posto di Meuli.

57' – Ancora un cambio per il Nardò. Esce Margagliotti, all'esordio in maglia granata, al suo posto Mariano.

64' – GOL NARDO': il filtrante di Puglia trova Garat, che scarta il diretto avversario e brucia Giannuzzi sul palo più lontano. Nardò in vantaggio.

69' – Mister Squicciarini lancia in campo Lupacchio al posto di Minenna.

71' – Grande serpentina di Pereyra, che con il destro coglie la travrsa. Granata vicini al raddoppio.

76' – Ci prova Puglia, Giannuzzi è ancora provvidenziale. Si resta sullo 0-1.

77' – Centanni rileva Pagnotta, colpito da crampi. Non cambia nulla nello scacchiere granata.

78' – L'Irsinese si rende pericolosa con una serie di calci d'angolo. Garat salva sulla linea sul colpo di testa del nuovo entrato Lupacchio.

83' – Calcio d'angolo per il Nardò: cross di Pereyra, colpo di testa di Garat che sorvola la traversa.

84' – Ammonito Maurelli per un fallo su De Razza.

88' – Coclusione di Puglia, para Giannuzzi.

90' – Saranno quattro i minuti di recupero.

94' – FINALE 0-1 Ecco il triplice fischio. Il Nardò batte di misura l'Irsinese, decide la rete di Garat. Il Toro ottiene la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia.