SERIE D – Inibizione per Antico (Nardò), Taranto e Fasano perdono due calciatori: il Giudice sportivo della 26ª

Una giornata di squalifica per Danilo Giannotti e Facundo Ganci (Fasano), Cosimo Salatino e Antonio Ferrara (Taranto). Multa di 1.500 euro per il Fasano

giudice-sportivo

Inibizione per il general manager del Nardò, Alessio Antico, Taranto e Fasano perdono due calciatori a testa. Per la società brindisina anche una multa abbastanza ingente. Le decisioni del Giudice sportivo sulla 26esima giornata in Serie D girone H.

CALCIATORI – Una giornata di squalifica per Danilo Giannotti e Facundo Ganci (Fasano), Cosimo Salatino e Antonio Ferrara (Taranto), Simone Ammendola (Gragnano), Ciro Cipolletta (F. Andria), Francesco Patierno (Bitonto), Enis Mejri e Andrea Cammarota (Gelbison), Antonio Della Monica (Granata)

ALLENATORI – Un turno a Severo Fortinato De Felice e Carmelo Roselli (Gelbison), Vincenzo Maiuri (Sorrento), Salvatore Campilongo (Savoia).

DIRIGENTI – Inibizione sino al 27 marzo per Alessio Antico (Nardò, allontanato per aver rivolto espressioni minacciose all’indirizzo degli occupanti la panchina avversaria, al termine della gara rientrava sul terreno di gioco e cercava il contatto coi calciatori avversari); sino al 20 marzo per Riccardo Chieppa (F. Andria, proteste nei confronti dell’arbitro, allontanato)

AMMENDE – 1.500 euro al Fasano (sputi, più di dieci, di un singolo tifoso, ai danni di un assistente arbitrale).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati