SERIE D – Giudice sportivo: stangata per Gigante, multe salate a Frattese e Turris

Il Giudice sportivo ha sanzionato il calciatore del Nardò con tre giornate di squalifica. Oltre ai due club campani, ammende anche per Altamura e Potenza

gigante-gabriele_dnestola

Foto: G. Gigante - ©D. Nestola

Queste le decisioni del Giudice sportivo di Serie D dopo le gare della penultima giornata del girone H.

CALCIATORI – Tre giornate a Gigante (Nardò); una giornata per De Muto (Aversa Normanna), Formisano (Gragnano), Valentino, Esempio, Visciano (Turris), Cappelli (San Severo), Longo (Cerignola), Balzano (Gravina).

MULTE – 1.500 euro per la Frattese (“Per avere propri sostenitori lanciato reiteratamente sputi all’indirizzo di un A.A. tanto da cagionare l’interruzione della gara in due occasioni per diversi minuti”), 1.200 euro per la Turris (“Per avere propri sostenitori lanciato 3 bottigliette piene d’acqua all’indirizzo dei calciatori della squadra avversaria, senza tuttavia colpirli. Gli stessi lanciavano una merendina all’indirizzo di un A.A. che lo colpiva sul collo. Sanzione così determinata anche in considerazione della recidiva per i fatti di cui al CU n.36”), 300 euro per l’Altamura (“Per aver ritardato l’inizio della gara per 6 minuti a causa della presenza di un foro nella rete di una porta, non presente nel sopralluogo prepartita”), 200 euro per il Potenza (“Per avere propri sostenitori, al termine della gara, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco al fine di festeggiare la promozione nella serie superiore”).

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati