Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D/H – Giudice sportivo, sub iudice l’1-1 di Matino-Casertana: tutte le decisioni della 29ª

Così come successo con Virtus Matino-Gravina, anche il risultato di Virtus Matino-Casertana (1-1) è sottoposto al vaglio del Giudice sportivo, che si riserva di analizzare gli estremi del ricorso preannunciato dal club campano prima di procedere all’omologazione del risultato.

Tutte le sanzioni disciplinari relative alla giornata numero 29:

CALCIATORITre giornate (2+1) di squalifica per Eneo Gjonaj (Molfetta); una giornata di squalifica per Emanuele Calabria e Vincenzo Corvino (Fasano), Federico Dominguez (Lavello), Mauro Sepe (San Giorgio), Luigi Manzo (A. Cerignola), Djibril Togora e Christian D’Ascia (Nola), Gianmarco Rizzo (Casarano), Ismaila Badje (Brindisi), Luka Lobjanidze (Molfetta).

ALLENATORI/STAFF TECNICODue giornate di squalifica per Luigi Volume (Virtus Matino, “Indebitamente presente nell’area degli spogliatoi, rivolgeva espressioni irriguardose all’indirizzo di un calciatore avversario”); una giornata per Martino Traversa (Molfetta, “Per essere uscito dall’area tecnica protestando nei confronti della terna arbitrale”).

AMMENDE600 euro alla Virtus Matino (“Per avere, persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società, stazionato indebitamente nell’area degli spogliatoi dove rivolgeva espressioni irriguardose all’indirizzo di un calciatore avversario, determinando un clima di tensione”).

Nel programma delle gare di domani, turno infrasettimanale valido per la 30esima giornata, è stato ufficializzato il rinvio a data da destinarsi di Nola-Rotonda per dei casi di Covid nel club lucano.

(foto: una fase di Matino-Casertana di sabato scorso – ph Coribello/SalentoSport)