Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE D/H – Mercato soft ma non mancano i sogni e i colpi risolvi-stagione: il punto delle trattative

Tra match rinviati per Covid, recuperi giocati e ancora da giocare ed un campionato che stenta a decollare, si fa spazio, a fatica, il mercato di Serie D. Il quale sicuramente è meno caldo degli scorsi anni, vista anche la situazione economica delle varie società. Non mancano però i sogni e i colpi che potrebbero risolverti una stagione. Ecco il punto sul mercato delle pugliesi del girone H:

CERIGNOLA – I gialloblù non hanno operato tantissimo in questo mercato, in cui hanno fatto registrare solo un colpo. Si tratta di Nicolò Lioce: ala sinistra classe 2001, proveniente dalle giovanili del Foggia.

Ufficialità: Lioce (a. Foggia gio.)

BITONTO – I neroverdi, dopo i primi innesti effettuati a dicembre, si sono assicurati a titolo temporaneo le prestazioni del giovane Silvio Colella: terzino destro del 2002, arrivato dalle giovanili del Lecce.

Ufficialità: Miani (d. Salernitana gio.); Montinaro (c. Gravina); Palazzo (a. Brindisi); Biason (c. Altamura); Colella (d. Lecce gio.)

CASARANO – Il mercato dei rossoazzurri è apparentemente fermo, si cerca l’occasione giusta per rinforzare una rosa già attrezzata. Pare vicinissimo Domenico Santoro, attaccante del Monopoli. Se dovesse arrivare l’ex Gravina, El Ouazni sarebbe già con le valigie in mano.

Aggiornamento del 22.01 ore 13: Santoro ha firmato col club rossazzurro.

Ufficialità: Santoro D. (a, svincolato)

 –

TARANTO – Gli ionici dopo aver sistemato la situazione attaccanti hanno chiuso, per ora, il loro mercato con il colpo da novanta. Fernando Tissone ex Sampdoria, Udinese, Atalanta e Malaga approda in rossoblù. Il centrocampista vuole rilanciarsi tentando di portare gli uomini di Laterza in Serie C. Il calciatore è arrivato da svincolato.

Ufficialità: Abayian (a. Sant’Agata), Diaz (a. R.B. Linense), Tissone (c. Svinc.)

BRINDISI – A preoccupare i biancoazzurri sono sicuramente i risultati, che in questo momento scarseggiano e vedono la compagine adriatica scendere in classifica. Chissà se la dirigenza vorrà ancora operare sul mercato, viste anche le ultime uscite.

Ufficialità: Forbes (d. Massafra); Balzano (d.); Gori (c.); Franzese (a. Vergiatese).

GRAVINA – I gialloblù, dopo aver puntellato il loro centrocampo, hanno acquistato anche una punta. Guido Di Vanni, attaccante argentino, è già nel cuore dei tifosi murgiani per aver subito segnato la sua prima rete. Marcatura siglata nel recupero della quinta giornata contro il Fasano. Il calciatore arriva in terra barese da svincolato, l’anno scorso era tra le fila del 12 de Octubre, prima divisione paraguaiana.

Ufficialità: Vicedomini (c. Corato), Di Vanni (a. Svinc.)

FASANO – I biancoazzurri sembrano in caduta libera e per risalire la china si affidano ai colpi di alcuni calciatori stranieri. Tomàs Urruty e Juan Nellar vanno a rinforzare la truppa argentina. Il primo proviene dal Corato mentre il secondo dall’Acquedolci. C’è spazio anche per un bosniaco: il colpo in difesa è Amar Omerovic, proveniente dal CS Fola Esch, squadra militante nella massima serie del Lussemburgo. Arriva anche un italiano, Saverio Dellino approda in biancoazzurro da svincolato, dopo le sue passate apparizioni con il Bisceglie. Rescisso, infine, il contratto con Germán Ezequiel Pacheco che è tornato in Argentina per gravi problemi familiari.

Ufficialità: Stracqualursi (a. Taranto); de Miranda (d. San Luca); Lopez (d. Boca Nuova Melito); Urruty (c. Corato); Nellar (c. Acquedolci); Omerovic (d. CS Fola); Dellino (a. Svinc.)

ANDRIA – Dopo i sei innesti i biancoazzurri non hanno effettuato più operazioni di mercato. Mister Panarelli vorrebbe ritrovare Salvatore Pelliccia, già avuto per due anni a Taranto. Il calciatore in forza al Bisceglie sarebbe disposto a scendere di categoria, la trattativa però va avanti da giorni.

Aggiornamento del 22.01 ore 13: Pelliccia ha firmato con la Fidelis Andria.

Ufficialità: Cerone (c. Brindisi); Clemente (c. Brindisi); Avantaggiato (a. Altamura); Gogovski (c. Molfetta); Monaco (c. Fasano); Frisenda (d. Correggese), Pelliccia (d, Bisceglie)

MOLFETTA – Dopo i preziosi arrivi di Strambelli e Lacarra, i biancorossi hanno chiuso per due giovani. Michele Fucci, centrocampista del 2002, proveniente dalle giovanili del Cagliari. Il ragazzo aveva iniziato la stagione con la maglia del Bitonto in prestito. Il secondo acquisto parla francese: Thadèe Kaleba è biancorosso. Il difensore del 1999 arriva dall’Amiens B.

Ufficialità: Lacarra (a. Brindisi); Strambelli (a. Svinc.); Kaleba (d. Amiens B); Fucci (c. Cagliari gio.)

TEAM ALTAMURA – I murgiani vogliono continuare a sognare i playoff e per questo, oltre al colpo Bozzi, sono arrivati tre ulteriori innesti. Dopo aver soffiato Raffaele Gambuzza al Brindisi, i biancorossi si sono assicurati le prestazioni di Gaetano Logoluso e Pasquale Lo Russo. Il primo è un centrale di centrocampo, il quale arriva dalla Vastese. Il secondo è un terzino sinistro che firma da svincolato.

Ufficialità: Bozzi (a. Svinc.); Gambuzza (d. Brindisi); Logoluso (c. Vastese); Lo Russo (d. Svinc.)

NARDÒ – Non si registrano movimenti per quanto riguarda i granata, che mirano a consolidare la propria posizione di classifica. Il DS Corallo però è alla ricerca di un paio di over e sicuramente opererà sul parco under. Uno di essi potrebbe essere il promettente scuola Lecce Salvatore Rimoli, 2001, dal Monopoli.

Aggiornamento del 22.01 ore 14.30: Giuseppe Nicolao, terzino sinistro classe 1994, ha firmato col club granata.

Ufficialità: Lezzi (c. Svinc.), Nicolao G. (d, Pineto)

(In foto: Domenico Santoro, neo tesserato del Casarano – ©F. Losacco)