GALLIPOLI – Slitta l’incontro tra le parti, cessione della società in standby

stemma gallipoli ss

Bisognerà attendere ancora qualche giorno per conoscere il futuro del Gallipoli. L’atteso incontro dal notaio, previsto per la serata di ieri, che avrebbe dovuto sancire il passaggio di consegne della società giallorossa dalla proprietà di Sandro Quintana e Davide Calvi al gruppo di imprenditori leccesi facente riferimento a Gianluca Fiorentino, è stato rinviato all’inizio della prossima settimana per via di alcuni imprevisti impegni di lavoro, fuori sede, del presidente dimissionario Quintana.

Al momento sembra escluso un raffreddamento della trattativa, sebbene l’attuale proprietà abbia intenzione di sfruttare il fine settimana per ulteriori valutazioni e per reperire qualche informazione in più sulla cordata che ha manifestato la volontà di rilevare il Gallipoli, per evitare che la cessione del club si trasformi in un salto nel vuoto.

“Posso anticipare che, al di là di tutto, ci siamo presi una pausa di riflessione – spiega il vice presidente Davide Calvi al Nuovo Quotidiano di Puglia, per approfondire meglio i risvolti che possiamo dare alla trattativa e ad un’eventuale cessione della società ad altre persone. Ci rendiamo conto che non è semplice addivenire ad un accordo e soprattutto non è semplice soddisfare le parti, sia chi esce sia chi entra. Perciò, dopo un primo momento di dialogo e di confronto, ci siamo fermati, al rientro in sede del presidente Quintana ci siederemo nuovamente e cercheremo di trovare una soluzione nel breve termine, mi riferisco, ovviamente, alla trattativa e ai contatti intercorsi con gli imprenditori leccesi”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento