GALLIPOLI – Si attende l’ok per l’iscrizione, poi si lavorerà per allestire l’organico

gallipoli logo maglia generica

Verrà completata oggi l’iscrizione del Gallipoli al prossimo campionato di Serie D, con le ore 18 indicate dalla Lega Nazionale Dilettanti come termine ultimo ed improrogabile. Alla fidejussione (31.000 euro), completata nei giorni scorsi, ed alla documentazione necessaria, dovrà essere allegata la ricevuta del pagamento dei circa 19.000 euro validi per l’iscrizione, somma che, diversamente da quanto emerso nei giorni scorsi, sarà garantita dalla proprietà di Sandro Quintana e Davide Calvi. Gli sponsor calabresi, infatti, inizieranno a versare il proprio contributo, secondo quanto stabilito dall’accordo sottoscritto, a partire dal 15 luglio.

Superata la giornata odierna, si inizierà a pensare al discorso tecnico. Il diesse De Rose, i consulenti di mercato Petruzzelli ed Allegro ed il tecnico Stravato sono già a Gallipoli e da questa sera potranno pianificare il Gallo che verrà: si cercherà di arrivare alla conferma delle pedine più importanti nello scacchiere della formazione che ha concluso la scorsa stagione, integrando la rosa con un buon numero di elementi della Juniores e, magari, qualche altro giovane interessante che potrebbe arrivare in prestito da club di categoria superiore, in particolare Latina e Frosinone con cui il Gallipoli punta ad avere dei rapporti privilegiati. Da stabilire anche le date per il ritiro pre-campionato, che dovrebbe iniziare, indicativamente, intorno al 25 luglio: ad una prima fase in sede ne potrebbe seguire una seconda nel Lazio. Ma il programma resta ancora tutto da definire.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento