GALLIPOLI – Quintana: “Barba vuole la società? Venga stasera dal notaio e porti solo i documenti d’identità…”

Foto: Sandro Quintana - @M. Coribello

Vincenzo Barba, nei giorni scorsi, aveva manifestato la volontà (LEGGI QUI) di riavvicinarsi al Gallipoli, non da solo ma insieme ad un gruppo di “giuste forze”, per garantire un futuro al club giallorosso, a patto che l’attuale proprietà compia un passo indietro. E non è tardata ad arrivare la replica del presidente dimissionario Sandro Quintana, il quale ha invitato l’ex patron a recarsi presso uno studio notarile per chiudere l’operazione di cessione delle quote a costo zero.

“Sul Gallipoli c’è sicuramente un diritto di paternità da parte del Senatore Vincenzo Barba – spiega Quintanae siamo convinti che nessuno possa discutere questo diritto. Da parte nostra stiamo chiudendo la cessione della società ad un gruppo che ci sembra solido e con le idee chiare e che voglia il bene del calcio gallipolino. Ma allo stesso tempo non possiamo che prediligere la voglia di Barba di riprendersi da subito la società giallorossa. Per questo con convinzione diciamo all’ex presidente gallipolino di ritrovarci questa sera alle 20, presso lo studio del notaio Roberto Vinci, per procedere alla cessione delle quote societarie. Barba non dovrà portare neanche un euro ma solo i documenti di riconoscimento e così, da questa sera, sarà nuovamente alla guida della società e – conclude – potrà programmare nel migliore dei modi la prossima stagione”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento