Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: archivio
ph: Coribello/SalentoSport

CD GALLIPOLI – L’impresa non arriva: l’Angri fa valere il fattore campo, giallorossi in Eccellenza

Dopo una sola stagione in Serie D, il Gallipoli retrocede in Eccellenza. Ad Angri serviva solamente la vittoria, nell’unico playout del girone H, ma l’impresa non c’è stata. I campani segnano un gol per tempo e si assicurano un’altra stagione nella massima serie dilettantistica.

Discreto approccio del Gallipoli che al 14′ va al tiro con Mariano, palla fuori dallo specchio. Il portiere di casa, un minuto dopo, deve distendersi per toccare un pallone destinato in fondo al sacco. Al 19′ si fa vivo anche l’Angri con un tiro fuori misura di Poziello; al 23′ Longo tasta i riflessi di Dima che interviene alzando il pallone in corner. Una punizione di Herrera non inquadra la porta salentina ma, al 38′, Dima capitola davanti ad Ascione che entra in area e lo fredda a tu per tu. Vantaggio Angri e gara ancora più in salita per il Gallo.

Gaetani e Di Gennaro cambiano qualcosa nel loro schieramento tattico, ma il Gallipoli è anche sfortunato quando, al 33′, un tiro di Kapnidis finisce sulla traversa. Dal gol sbagliato al gol subito, il passo è breve: Mansour entra in area ospite e viene atterrato. Dal dischetto, lo stesso Mansour trasforma il rigore e chiude la partita e la stagione in Serie D del Gallipoli.

IL TABELLINO

Angri (SA), stadio “P. Novi”
domenica 12.05.2024, ore 16
Serie D/H 2023/24, playout

ANGRI-CD GALLIPOLI 2-0
RETI: 38′ pt Ascione, 27′ st Mansour rig.

ANGRI: Palladino, Picascia, Longo (4′ st De Marco), Herrera (40′ st Fabiano), Schiavino (34′ pt Manè), Allegra, Mettivier (23′ st Di Mauro), Poziello, Kljajic, Mansour (34′ st Giorgio), Ascione. All. Liquidato.

CD GALLIPOLI: Dima, Pissas (11′ st Kapnidis), Zappacosta (31′ st Montagnolo), Mariano, Bianco, Benvenga, Trinchera, Donnarumma (25′ pt Scialpi), Monteleone, Altamura (29′ st Thiam), Colazzo (11′ st Marocco). All. Gaetani (Di Gennaro).

ARBITRO: Migliorini di Verona.