GALLIPOLI – Germano: “Lottato col cuore, un vero peccato. Adesso Manfredonia diventa decisiva”

Foto: A. Germano (@D. Nestola)

Amaro in bocca in casa Gallipoli per un derby coraggioso e ben giocato dai giallorossi, avaro, tuttavia, di punti. “Dispiace per la sconfitta – esordisce il tecnico, Antonio Germano perché i ragazzi hanno giocato col cuore e hanno sfoderato una prestazione eccezionale. Purtroppo abbiamo commesso tre errori, è un peccato aver perso questo derby. Dobbiamo riprendere a lavorare a testa bassa. Qualche decisione arbitrale ha fatto la differenza in negativo, ma non posso rimproverare nulla ai ragazzi. Avevamo preparato bene la gara in settimana, mettendo sotto una squadra candidata alla vittoria finale”.

Le gare rimaste, da qui alla fine del campionato, sono nove e il Gallipoli si ritrova all’ultimo posto. “Adesso Manfredonia diventa decisiva – dichiara Germano – abbiamo l’obbligo di crederci fino alla fine. Dobbiamo ripartire da questa prestazione, con la voglia che ci contraddistingue da tempo, sperando di racimolare risultati positivi che, se giochiamo così, specialmente in casa – conclude l’allenatore giallorosso – sono certo che arriveranno”.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati

Lascia un commento