GALLIPOLI – Cinque vertenze contro la società giallorossa, trenta giorni per evitare la penalizzazione

Foto: @Massimo Coribello

La spada di Damocle delle vertenze si abbatte sul Gallipoli. Sono cinque i calciatori della scorsa stagione che si sono rivolti legalmente alla Commissione Accordi Economici, ottenendo parere favorevole: si tratta di Francesco Mariano, Paolo Rizzo, Riccardo Cornacchia, Marco Mingiano e Mirko Mauro.

La Commissione, quindi, attraverso il Comunicato Ufficiale n°75, ha sancito l’accettazione del reclamo proposto dai cinque ex giallorossi, disponendo, dunque, che la società paghi le somme restanti (rispetto a quanto previsto dagli accordi economici) a ciascuno dei coinvolti entro trenta giorni dalla pubblicazione dello stesso Comunicato. In caso di inadempienza, il Gallipoli verrebbe ulteriormente sanzionato con un punto di penalizzazione per ogni vertenza deliberata.

Dall’entourage del club giallorosso, tuttavia, non filtra particolare preoccupazione: due delle cinque vertenze sembra siano già sulla strada della risoluzione, le altre verranno affrontate con buona urgenza nei prossimi giorni, per evitare la partenza con un forte handicap in classifica che potrebbe condizionare non poco la stagione del Gallo.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento