Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

DILETTANTI – Panchina lunga, sperimentazione al via. Sibilla: “Nuovo impulso alle competizioni”

Via libera alla sperimentazione per la panchina lunga nei campionati dilettantistici per la stagione sportiva 2018/2019. Il Commissario Straordinario della Figc, in accoglimento dell’istanza della Lega Nazionale Dilettanti, ha deliberato di consentire, in deroga alle decisioni ufficiali della Figc relative alla Regola 3 del Regolamento del Giuoco del Calcio, l’inserimento di un massimo di nove giocatori di riserva nella distinta di gara, in luogo dei sette previsti dalla vigente normativa, tra i quali scegliere gli eventuali sostituti. Resteranno invariate le disposizioni previste dalla Regola 3, punto 7, per le competizioni organizzate dal Dipartimento Interregionale e per i Campionati Nazionali Allievi e Giovanissimi, nonché le attuali previsioni per la disciplina del Calcio a Cinque.

L’ambito della deroga ha carattere facoltativo e, pertanto, l’applicazione è rimessa alle autonome determinazioni dei Comitati, che valuteranno – in relazione alle specifiche condizioni organizzative delle proprie attività ufficiali – se avvalersene o meno.

“L’approvazione del provvedimento da parte della Figc viene incontro alla richiesta del Consiglio Direttivo della Lnd – ha dichiarato il Presidente Cosimo Sibilia -. Ad un anno dall’entrata in vigore della norma che ha innalzato da tre a cinque le sostituzioni nei campionati dilettantistici, i tempi risultavano ormai maturi per questa iniziativa, che nella prossima stagione sportiva potrà dare un nuovo impulso alle competizioni agonistiche”.