Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: un'immagine della gara
ph: SalentoSport

CASARANO – Vittoria in rimonta sul Matera grazie ai gol di Bocchetti e Burzio

Prova di grande carattere del Casarano che ribalta lo svantaggio iniziale e conquista tre punti pesantissimi, contro un Matera mai domo.

Il Casarano parte subito forte. Al 3’ gran botta dal limite di Marsili. Palla di poco fuori. Al 9’ azione fotocopia, ma a parti invertite. Ferrara si accentra e prova la conclusione dalla distanza. Baietti blocca in tuffo senza patemi d’animo. Il Matera cerca di giocare di ripartenza. All’11’ occasionissima per i padroni di casa. Burzio in area cerca il palo lontano, ma trova la grande risposta di Suma che respinge di piede. Il ritmo si abbassa. Al 22’ mischia in area ospite. La palla finisce tra i piedi di Cipolletta che manca di poco lo specchio della porta. Ancora Casarano alla mezz’ora, con Citro che, servito da Strambelli, colpisce il palo alla sinistra di Suma. Sono i lucani, però, a sbloccare il risultato. Al 39’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mischia in area di rigore, palla a Montanino che indirizza la sfera all’angolino, dove nulla può Baietti. Il Casarano non ci sta e al 42’ ristabilisce la parità con Bocchetti: cross dalla destra di Strambelli che pesca l’under rossoazzurro all’altezza del dischetto. Bocchetti, con freddezza, non perdona. Si va negli spogliatoi sul parziale di 1-1.

Si riparte con lo stesso copione del primo tempo: Casarano in avanti e Matera pronto a colpire di contropiede. Al 48’ Strambelli da calcio di punizione serve Cipolletta in area. La torre rossoazzurra di testa lambisce il palo. Il Matera alza il baricentro con l’intento di fare propria l’intera posta in palio. Al 52’ ottima azione di marca materana a seguito dell’ennesima ripartenza. Serie di rimpalli, con conclusione finale di Orefice, che termina di poco fuori. Ed è sempre Orefice, dopo un paio di minuti, che non riesce a deviare in porta la sfera a ridosso della linea di porta. Al 55’ è il palo a negare la gioia del gol al solito Orefice, autore di un bellissimo tiro a girare. Sul capovolgimento di fronte conclusione insidiosissima di Citro, deviata in angolo da Suma. Nel miglior momento del Matera giunge il gol del raddoppio di Casarano. Al 64’, bellissima azione sull’asse Strambelli-Citro: il numero 10 mette dentro per Burzio che non deve fare altro che appoggiare in rete a porta sguarnita.  Al 79’ Cecere sfiora il palo. Al 86’ Strambelli colpisce la traversa direttamente da calcio d’angolo. Il Matera ci prova sino alla fine, ma senza riuscire ad impensierire seriamente Baietti. Nel recupero non succede più nulla. Terza vittoria consecutiva per il Casarano targato Foglia Manzillo che continua a sognare. Domenica prossima altra partita difficilissima con il Barletta.

—-

IL TABELLINO

Casarano, stadio “Capozza”
domenica 26 febbraio 2023, ore 14.30
Serie D/H 2022/23 – giornata 25

CASARANO-MATERA 2-1
RETI: 39’ Montanino (M), 42’ Bocchetti (C), 64 Burzio (C)

CASARANO (4-2-3-1): Baietti; Vitofrancesco, Guastamacchia, Cipolletta, Tipaldi; Cecere, Marsili; Strambelli (90+1’ Rizzo), Citro (73’ Dellino), Bocchetti (57’ Cannavaro); Burzio. A disp. Carotenuto, Moanco, Gaeta, Filippi Filippi, Boersma, Navas. All. Foglia Manzillo.

MATERA (3-5-2): Suma; Donida, Vicente, Dubaz; Montanino (71’ Cum), Manu, Bottalico, Zielski (84’ Lorusso), Iaccarino (90+1’ Sellitti); Ferrara, Orefice (78’ Ancora). A disp. Pozzer, Sgambati, Ancora, Hysaj, Demoleon, Caracciolo. All. Ciullo.

ARBITRO: Sergio Palmieri della sezione di Conegliano. Assistenti: Manuel Cavalli della sezione di Bergamo e Bruno Galignani della sezione di Sondrio.

NOTE: Cielo nuvoloso. Terreno in buone condizioni. Temperatura: 17 gradi. Ammoniti: 26’ Guastamacchia (C), 36’ Iaccarino (M), 60’ Cecere (C), 69’ Orefice (M), 72’ Cannavaro (C), 82’ Cipolletta (C), 84’ Vicente (M). Espulsi: -. Recupero: 1’ pt;  5’ st.

RISULTATI E CLASSIFICA