Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: un'immagine della gara
ph: SalentoSport

CASARANO – Un punto per parte nel big match con la Cavese

Il Casarano domina la gara per circa un’ora, va meritatamente in vantaggio, ma viene recuperato da una Cavese cinica e quadrata.

Parte subito bene il Casarano, che si fa avanti sin dal 1’ con una percussione di Citro sulla destra. Il suo tiro, però, è facile preda di Colombo. La Cavese si fa vedere dalle parti Carotenuto solo all’11’, con un calcio di punizione dai venti metri battuto da Aliperta ma intercettato dalla barriera. Al 20’ bellissima azione del Casarano: sulla destra si invola Strambelli, servendo al centro Citro, il quale angola troppo il tiro che lambisce il palo alla destra di Colombo. Al 23’ miracolo di Carotenuto, che intercetta in tuffo una deviazione di Rizzo su conclusione da parte degli ospiti. La Cavese preme sull’acceleratore. Al 26’ Gagliardi mette dentro dalla sinistra per Banegas, la cui conclusione sfiora la traversa. Al 30’ il Casarano passa in vantaggio, grazie ad un bel gol di Citro che mette a sedere l’estremo difensore ospite e calcia in porta, superando un difensore campano in recupero. Al 34’ la Cavese tenta una reazione con Aliperta che sfiora di testa il gol del pareggio. Al 44’ gol annullato al Casarano per fuorigioco di Bocchetti, che di testa, aveva messo dentro un cross pennellato da Strambelli. Si va negli spogliatoi sul parziale di 1-0 per il Casarano.

Si torna in campo sotto la pioggia battente. I rossoazzurri puntano al raddoppio. Al 55’ Marsili prova da fuori area a sorprendere Colombo, che è bravo a rifugiarsi in angolo. Al 57’ botta dalla distanza di Strambelli, con palla che termina abbondantemente alta sopra la traversa.
Al 60’ Marsili lascia partire un tiro dai venti metri che esce di poco fuori dallo specchio della porta. Al 63’ è Strambelli ad accentrarsi e calciare dal limite, con palla che sfiora la traversa. Al 67’ il Casarano recrimina per un atterramento in area ospite di Gaeta, sul capovolgimento di fronte Banegas vanifica un’ottima occasione, con un tiro non irresistibile che viene neutralizzato da Carotenuto. Nel frattempo il DS del Casarano, Montervino, guadagna il cartellino rosso per proteste. Nel miglior momento del Casarano arriva il pareggio della Cavese. Al 76’ tiro insidiosissimo di Cuomo dai 25 metri. La palla rimbalza sul terreno sintetico bagnato e prende velocità, andando a beffare l’estremo difensore casaranese. All’87’, occasionissima per la Cavese, con Carotenuto che compie il miracolo su colpo di testa da distanza ravvicinata di Gagliardi. La Cavese ci crede e cerca di fare propria l’intera posta in palio, ma senza riuscire a rendersi veramente pericolosa. Nei minuti finali, il gioco si fa concitato con il direttore di gara che espelle dalla panchina un tesserato per parte.

Le due contendenti si dividono la posta in palio, ma il Casarano ha disputato un’ottima gara contro la capolista del girone.

Domenica prossima, il Casarano incrocerà il Gladiator, alla ricerca di punti pesanti per non rischiare di essere risucchiato nelle sabbie mobili dei play out.

—-

IL TABELLINO

Parabita, stadio “Heffort” – Porte chiuse
domenica 16 aprile 2023, ore 15
Serie D/H 2022/23 – giornata 31

CASARANO-CAVESE 1-1
RETI: 30’ Citro (CAS), 76’ Cuomo (CAV)

CASARANO (4-2-3-1): Carotenuto; Vitofrancesco, Guastamacchia, Rizzo, Parisi; De Luca, Marsili; Strambelli (83’ Burzio), Gaeta (78’ Navas), Bocchetti (80’ Cannavaro); Citro. A disp. Baietti, Pambanchi, Monaco, Cecere, Tipaldi, Dellino. All. Foglia Manzillo.

CAVESE (4-3-3):Colombo; Basile, Altobello, Magri (61’ Bezzon), Maffei; Munoz, Cuomo, Aliperta (61’ Bacio Terracino); Gagliardi, Banegas, Bubas (61’ Foggia). A disp. Angeletti, Rossi, Palma, Puglisi, Fissore, Cinque. All. Troise.

ARBITRO: Carlo Virgilio della sezioCasatrane di Agrigento. Assistenti: Thomas Storgato della sezione di Castelfranco Veneto e Giovanni Boato della sezione di Padova.

NOTE: Giornata piovosa. Temperatura: 16 gradi. Ammoniti: 21’ Maffei (Cav), 73’ Foggia (Cav), 73’ Rizzo (Cas), 79’ Marsili (Cas). Espulsi: 67’ Montervino (DS), 90+4’ Bocchetti (Cas) e Fissore (Cav). Recupero: 1’ pt; 4’st.

RISULTATI E CLASSIFICA