Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: A. Foglia Manzillo

CASARANO – Strambelli stende la Puteolana. Foglia Manzillo: “Quando vinciamo la classifica non la guardo proprio”

Basta un gol al Casarano per passare sul campo della derelitta Puteolana e per allungare la striscia di risultati utili consecutivi a 14. Buonissimo anche il cammino con Foglia Manzillo in panchina: quarta vittoria (con due pari) nelle ultime sei giornate.

I tre punti colti in terra napoletana permettono al Casarano di agganciare il Barletta al quarto posto e di lanciare la volata playoff nel migliore dei modi. A decidere l’incontro, un gol di Strambelli a metà ripresa.

Così il tecnico Antonio Foglia Manzillo nel post-gara: “È stata una partita simile a quella contro l’Afragolese, sapevamo che sarebbe stata complessa ma abbiamo saputo soffrire e sono contento perché questi sono gli incroci più complessi e se non vinci non si aprono gli scenari che ci interessano. Ora ci fermiamo qualche giorno, dal mio arrivo abbiamo conquistato quattro vittorie e sei pareggi che ci permetteranno di lavorare al meglio nel corso della sosta per preparare la sfida col Molfetta. Con la Puteolana ci mancavano diversi giocatori di personalità come Citro, Cipolletta e Marsili ma, fortunatamente, abbiamo una rosa profonda, composta da grandi professionisti e grazie a questo siamo riusciti a portare a casa i tre punti. Se vinci, la classifica si accorcia, ma quando vinco non la guardo proprio“.

IL TABELLINO

Pozzuoli, stadio “Conte”
domenica 19 marzo 2023, ore 14.30
Serie D/H 2022/23, giornata 28

PUTEOLANA-CASARANO 0-1
RETI: 24′ st Strambelli

PUTEOLANA (4-4-2): Lamberti; D’Ascia (38’st Mignogna), Escobar, Grieco (1’st Catinali), Haberkon; Amelio, Caliendo, Cappa, Rimoli (33’st Romeo); Rabbeni (1’st Guarracino), Raucci. A disp.: De Bellis, Catinali, Avella, Cacciuottolo, Colaci, Letizia. Allenatore: Antonio Romeo

CASARANO (4-3-3): Carotenuto; Bocchetti, Pambianchi (1’st Rizzo), Guastamacchia, Parisi (33’st Tipaldi); Navas (17’st Gaeta), Monaco, Cannavaro (1’st Cecere); Strambelli, Saraniti, Burzio (17’st Dellino). A disp: Baietti, Vitofrancesco, Filippi Filippi, Mercurio. Allenatore: Antonio Foglia Manzillo.

ARBITRO: Ursini di Pescara.

NOTE: ammoniti D’Ascia, Cappa, Catinali, Monaco. Rec. 1, 5.

RISULTATI E CLASSIFICA