Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

foto: N. Strambelli
ph: Casarano Calcio

CASARANO – Strambelli riprende Coppola, da Gravina si ritorna con un solo punto

Il Casarano torna a casa con un solo punto dalla trasferta in terra murgiana col Gravina. I rossazzurri vanno sotto in avvio di ripresa, poi riagguantano il pari con un rigore trasformato da Strambelli, allungando la serie positiva a cinque risultati utili consecutivi.

Il Gravina si conferma in un periodo positivo: sette punti nelle ultime quattro partite, dopo che, per la gran parte del girone d’andata, aveva collezionato solo sconfitte e pareggi.

Alla fine dei conti, il pareggio scontenta soprattutto la formazione di casa, che ha sprecato diverse occasioni per portarsi via l’intera posta. Avvio di partita positivo per il Gravina che tenta di impensierire Baietti con un tiro di Bruno da buonissima posizione, che trova l’estremo difensore del Casarano pronto all’intervento salva-risultato. Lo stesso Baietti si ripete sull’azione successiva, sventando un colpo di testa di Ligorio. Sanzone, poi, manca l’appuntamento per il facile gol del vantaggio. I locali accelerano e vanno al tiro con Coppola, palla di poco alta, protestando per un presunto fallo di mani in area di Guastamacchia. L’arbitro giudica per l’involontarietà. Casarano non pervenuto nei primi 45′.

Il copione non cambia nella ripresa, e, dopo cinque minuti, il Gravina si porta in vantaggio con Coppola che spedisce in porta un cross di Bruno. Si attende la reazione delle Serpi ma sono i gialloblù a sfiorare ancora la marcatura con un pallonetto di Prado salvato sulla linea da Guastamacchia. Costantino cambia qualcosa in mezzo al campo e il pareggio arriva a metà frazione: Saraniti si guadagna un penalty e Strambelli trasforma con freddezza: uno a uno. Il Gravina non ci sta e ricomincia ad attaccare, rendendosi insidioso con una punizione di Coppola su cui Baietti è ancora decisivo. In chiusura di tempo, il Casarano, poi, sfiora il colpaccio con un tiro cross di Saraniti leggermente troppo lungo per Dellino, in posizione più che invitante.

Finisce uno a uno dopo cinque minuti di recupero. Un pareggio che, alla fine, non può accontentare nessuna delle sue contendenti. Domenica prossima, per il Casarano ci sarà la visita del Lavello al “Capozza”.

IL TABELLINO

Gravina, stadio “S. Vicino”
domenica 15 gennaio 2023, ore 14.30
Serie D/H 2022/23, giornata 19

GRAVINA-CASARANO 1-1
RETI: 50′ Coppola (G), 67′ Strambelli rig. (C)

GRAVINA: Mascolo, Parisi, Quaranta (71′ Tommasone), Sanzone, Lauria, Ligorio, Kharmoud, Bruno (90+3′ Curvino), Coppola, Prado (87′ Stanisavic), Intinacelli (78′ Galardi). All. Summa.

CASARANO: Baietti, Bocchetti, Parisi, Guastamacchia, Cipolletta (76′ Vitofrancesco), Monaco, Ortisi (58′ Cannavaro), Navas (52′ Marsili), Saraniti, Strambelli (78′ Gaeta), Citro (63′ Dellino). All. Costantino.

ARBITRO: Esposito di Napoli.

NOTE: ammoniti Prado, Intinacelli, Mascolo (G), Navas, Parisi (C). Rec. 1, 5.

RISULTATI E CLASSIFICA