Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: lo stadio San Francesco d'Assisi

CASARANO – Raimo illude, poi si scatena Talamo: poker Nocerina e salvezza ancora in bilico

Crolla il Casarano sul campo della Nocerina. Dopo aver trovato il gol del vantaggio con Raimo, i rossazzurri si sciolgono come neve al sole e incassano quattro reti in fila. Il discorso salvezza diretta, comunque, resta ancora in piedi, ma domenica prossima bisognerà battere l’Altamura al “Capozza” per evitare di essere risucchiati in zona playout.

Ospiti in vantaggio grazie a una punizione di Raimo che non lascia scampo al portiere di casa Venditti, minuto 9. Il Casarano gestisce bene il ritorno della Nocerina e va vicino anche al raddoppio con un tiro di Avantaggiato che sfiora il palo.

Nella ripresa, però, la gara cambia: al 5′ è pari Nocerina, grazie a un tiro rasoterra di Talamo. All’ottavo, campani in vantaggio ancora con Talamo, che fa secco Iannì con un colpo di testa da posizione ravvicinata. Al quarto d’ora, sempre Talamo va a segno per il tris personale e di squadra, appoggiando in porta un assist di Dammacco. Dopo aver anche colpito un palo, sempre Talamo realizza il quarto gol locale con un preciso tiro rasoterra.

Come scritto sopra, domenica prossima il Casarano deve battere l’Altamura (già salvo) tra le mura amiche, avendo il vantaggio di non dover consultare i risultati che verranno dagli altri campi. Con due punti di vantaggio sulla zona playout a 90 minuti dalla fine, il pallino è interamente in mano ai rossazzurri.

IL TABELLINO

Nocera Inferiore (Sa), stadio San Francesco d’Assisi
domenica 15 maggio 2022, ore 16
Serie D/H 2021/22,, giornata 37

NOCERINA-CASARANO 4-1
RETI: 9′ pt Raimo (C), 5′ st, 8′ st, 15′ st e 40′ st Talamo (N)

NOCERINA (3-4-3): Venditti; Menichino (1′ st Mancino), Bruno, Bovo; Garofalo (41′ st De Martino), Chietti (28′ st Sellitti), Donnarumma (37′ st Saporito), Esposito; Cuomo, Talamo (44′ st De Santis), Dammacco. All. Spica.

CASARANO: Iannì (4-3-3); Vitofrancesco, Logoluso, Sanchez (22′ st Rizzo), Raimo; Dambros (39′ pt Coronese), Meduri, Fontana; Tedesco (1′ st Dellino), Santarcangelo (31′ st Perdicchia), Avantaggiato. All. Monticciolo.

ARBITRO: Agostoni di Milano.

RISULTATI E CLASSIFICA