Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CASARANO – Presentate la rosa e le maglie ufficiali 2022/23. Maci: “Abbiamo bisogno dei nostri tifosi”

Il Casarano Calcio, formato 2022/23, si è presentato questa sera ai tifosi e alla cittadinanza nel Chiostro del Comune. Presentate anche le nuove maglie ufficiali. Di seguito alcuni interventi raccolti durante la presentazione dall’ufficio stampa rossazzurro.

Ottavio De Nuzzo – Sindaco di Casarano: «Con il presidente abbiamo avuto diversi incontri durante il periodo di crisi, essere qui oggi in questo spazio con tantissimi tifosi tutti insieme è un momento straordinario ed è frutto dell’impegno di tanti attori che hanno a cuore il Casarano. Il mio auspicio è che i giocatori che sono qui capiscono l’impegno della società e la passione, enorme dei tifosi e che in campo onorino questa gloriosa maglia».

Giampiero Maci – Presidente Casarano Calcio: «E’ doveroso ringraziare prima di tutto chi ha scelto di essere al nostro fianco fin dal primo momento, tutti gli sponsor che hanno sposato il nostro progetto dall’inizio, così come devo ringraziare tutte quelle figure che ruotano attorno alla complessa macchina che è questa società. Un ringraziamento doveroso ad Antonio Sergio Filograna, con lui stiamo gettando le basi per partecipare, con grande entusiasmo, e consapevolezza dei nostri mezzi ad una nuova avventura in Serie D. Ripartiamo da qui, da questo spazio che è un simbolo della nostra città, questa sera riceviamo un’iniezione importante di entusiasmo che spero rappresenti un messaggio straordinario per i nostri ragazzi. Un messaggio che rivolgo ai nostri tifosi, venite a sostenerci allo stadio stateci vicino, perché il Casarano ha bisogno dei suoi tifosi».

Giovanni Costantino – Allenatore Casarano Calcio: «Siamo un gruppo di gente che lavora e che vuole portare in alto questi colori. Chiedo però a questa meravigliosa piazza di dimostrare il proprio senso di appartenenza anche nei momenti più difficili. Il Capozza è uno stadio stupendo per la Serie D, per la C e anche per la B. Noi già a Lavello abbiamo dimostrato di lottare fino alla fine e così faremo per tutta la stagione in cui ci saranno dei momenti difficili ed in quel momento avremo bisogno del supporto dei tifosi, stateci vicino, i risultati non devono scalfire il senso di appartenenza così come questa straordinaria passione non si deve disperdere».

Massimiliano Marsili – Capitano Casarano Calcio: «La squadra fin dal primo momento ha recepito quelli che sono i valori della società. In ritiro è nato un gruppo importante che è pronto a sacrificarsi e siamo pronti a dare il massimo in ogni partita. Questa maglia ha un peso speciale, perché è ricca di storia, tutto lo hanno capito, ora servono cuore, gambe e testa per vivere una grande stagione, ma serve anche il supporto dei nostri straordinari tifosi che possono essere decisivi».

Francesco Montervino – Direttore sportivo: «Questa serata dimostra esattamente il grande entusiasmo che c’è in una città che vive di calcio. Conosco molto bene la storia della società che però arriva da un campionato che ha raffreddato l’ambiente. Ricominciamo da un gruppo nuovo, ma per valutarli aspettiamo di vederli in campo. Come ha detto il mister, però abbiamo bisogno di tutti è necessario remare insieme in un’unica direzione. Il Capozza lo scorso anno spesso era vuoto, quest’anno abbiamo bisogno della nostra gente al nostro fianco, questo è fondamentale».