CASARANO – Grande festa congiunta calcio-volley in piazza. Maci e Filograna Sergio chiamano all’appello i tifosi. Ingaggiato un ex Bari

L'attaccante Andrea Feola è un nuovo tesserato rossazzurro. Pitino: "La campagna acquisti non è ancora chiusa". Introdotta la nuova figura del team manager: Dario Aduasio

filograna-sergio-antonio-carbonara-claudia-casarano-rossazzurra-280819

Foto: Claudia Carbonara e Antonio Filograna Sergio

Casarano si è tinta di rossazzurro ieri sera in occasione sella festa di presentazione alla città della squadra di calcio e di quella del volley. Tanti gli ospiti intervenuti nel corso della serata, presentata dai giornalisti Bruno Conte e Claudia Carbonara, e una sorpresa da parte del presidente Giampiero Maci: l’ufficializzazione dell’attaccante ex Bari Andrea Feola. C’è stato anche un momento di grande commozione con la commemorazione dello storico segretario rossazzurro Franco Bellante, scomparso qualche mese fa.

Così il presidente Maci: “Dove erano rimasti? Questa frase è la congiunzione ideale tra quello che è stato e ciò che andiamo ad affrontare. La continuità è il perno del nostro progetto, con l’auspicio che si possano regalare ancora le soddisfazioni che questa piazza merita. Quest’anno non sarà facile ma noi metteremo a disposizione la nostra professionalità, la nostra passione, la nostra voglia di fare bene perché Casarano merita traguardi importanti anche in virtù della sua grande tradizione sportiva. L’appello che faccio anche a voi tifosi è di stare uniti, di starci vicino, perché soltanto così possiamo raggiungere tutte le mete e i nostri sogni possono realizzarsi”. Il presidente ha poi parlato di “Pianeta rossazzurro”; un nuovo progetto su cui si sta lavorando, per coinvolgere le scuole, le associazioni di volontariato e i meno fortunati, perché ognuno possa far parte del pianeta Casarano. Tra le altre cose, Maci ha spronato i tifosi a sottoscrivere l’abbonamento “perché quest’anno – ha aggiunto – abbiamo bisogno più che mai del loro supporto”.

Il ds rossazzurro Marcello Pitino ha affermato che la campagna acquisti non è ancora chiusa: “Siamo in una fase di valutazioni, la società è aperta a tutto”. Il dirigente ha poi parlato della nuova figura del team manager, Dario Aduasio: “Una figura fondamentale che viene da esperienze in società professionistiche. La società sta facendo tanto, a iniziare dallo stadio, e questo è raro vederlo in altre piazze, quindi teniamocelo stretto”.

Poi è stata la volta di mister Pasquale De Candia: “Se siamo qui è anche grazie a quei giocatori che non sono più, con noi, quest’anno, che sento di salutare e ringraziare. Il nostro impegno, in questa stagione, sarà lo stesso della passata, ma gli antagonisti sono diversi. Ci confrontiamo con squadre importanti ma noi abbiamo una qualità: quella di vendere sempre cara la pelle. Con l’apporto di voi tifosi proveremo a superare i momenti difficili. Abbiamo allestito una squadra di qualità e cercheremo di fare sempre il massimo”.

Il presidente della Leo Shoes, Antonio Filograna Sergio, ha ringraziato i casaranesi “per la passione che mi trasmettono, dandomi la forza e il coraggio di andare avanti”. Poi ha aggiunto: “Vogliamo vincere e portare a casa, ogni domenica, la vittoria. Ma l’anno scorso vedevo più calore, gli animi dei nostri atleti devono essere riscaldati, loro sono chiamati a rappresenta la nostra città combattendo su tutti i fronti. Dobbiamo trasmettere l’amore e la passione verso questi colori. Lo sport è passione, coraggio, personalità. Non si è tifosi solo quando si vince, ma anche e soprattutto quando si perde. Ho voluto impegnarmi per creare uno stadio all’altezza del nostro nome. Lo stadio, è la nostra casa, e ringrazio chi sta lavorando giorno e notte per ultimare questo progetto. Sento di coinvolgere tutti invitandovi ad un piccolo e personale impegno sottoscrivendo l’abbonamento per la nuova stagione agonistica, questo è importante per dimostrare vicinanza non solo ai nostri atleti, ai nostri colori, ma anche a chi si impegna per realizzare tutto questo. Il presidente Maci, che ha la mia fiducia da anni, conosce bene il nostro desiderio. Abbiamo voluto creare una squadra con la voglia di emergere e, vedere numerosi atleti che hanno sposato questo progetto, per noi è motivo di vanto e prestigio. Sento che insieme costruiremo qualcosa di importante”.

Cerignola-Casarano, intanto, è stata posticipata al 18 settembre, alle ore 15, in attesa che si conosca l’esito del ricorso dell’Audace per la reimmissione negli organici di Serie C.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati