CASARANO – De Masi: “Incidenti nati da qualche provocazione di troppo. Villa? Giù il cappello davanti a lui”

CASARANOEuforia giustificata quella in casa rossazzurra. La netta e meritata vittoria ottenuta con la ex-capolista del girone, l'Ischia, ha accresciuto le considerazioni positive spese nelle ultime settimane nei confronti della Virtus e del lavoro svolto dal tecnico Fabrizio Caracciolo. La squadra ha una sua precisa fisionomia, financo istrionica perchè capace di modificare il proprio assetto in funzione dell'impegno. Calabro, Sportillo, Rescio e Villa sono la spina dorsale di questa formazione che, aggregata ai giovani della Virtus, contribuiscono a garantire un gruppo forte e credibile. Peccato solo per qualche incidente a fine partita. Il Presidente Ivan De Masi ritorna sulla gara e parla ad ampio respiro.

Presidente, possiamo affermare che la vittoria contro l'Ischia è una delle più esaltanti della gestione De Masi?

“Vincere, peraltro con immenso merito, con la prima della classe è sempre un’impresa esaltante anche perché la squadra ha dimostrato temperamento, mettendo in mostra la straordinaria forza del gruppo. Vorrei ricordare, però, che il Casarano non è nuovo in imprese del genere e l’impeccabile prova offerta qualche settimana fa con la Sarnese ne è la testimonianza”.

Peccato però che parte della soddisfazione sia stata macchiata da qualche disordine dopo la partita vero?

“Non può fare piacere commentare episodi di violenza che nulla hanno a che fare con il calcio giocato, soprattutto dopo lo spettacolo offerto dalla squadra in campo. Purtroppo qualche provocazione di troppo ha causato il movimentato dopo partita”.

Come mai nel calcio continuano a ripetersi questi episodi e quali potrebbero essere i deterrenti adeguati?

“Passano le stagioni, ma la musica non cambia e, al verificarsi di ogni episodio violento, ci chiediamo puntualmente come si verificano situazioni che con l’evento agonistico non hanno nulla a che spartire. Io credo che sia il riflesso, condizionato, del malessere che serpeggia nella società e che il calcio, purtroppo, è la classica valvola di sfogo. Non credo si debba ricorrere ad altri rimedi che non l’applicazione puntuale delle leggi che ci sono”.

Torniamo al calcio giocato: l'intelaiatura di questa squadra potrebbe essere la base di lancio per una stagione, la prossima, con obiettivi diversi?

“Non manco mai di esprimere all’allenatore Fabrizio Caracciolo gli apprezzamenti per come è riuscito a plasmare la squadra e a fornirle una precisa identità. I risultati ottenuti e le prestazioni fornite ne rendono ampia testimonianza. Non mi sembra opportuno però, oggi, gettare uno sguardo al futuro. Lasciamo terminare questa stagione, i bilanci si traggono alla fine”.

Concorda con il considerare Villa il fuoriclasse di questa formazione?

“Giù il cappello di fronte ad un giocatore del genere che vive in perfetta simbiosi con la maglia del Casarano. I 16 gol realizzati, gli innumerevoli assist, i pali e le traverse colpite, sono il ricco patrimonio in dote ad una stagione da incorniciare. Alberto è l’anima della squadra”.

La salvezza è ormai davvero ad un passo, che finale di campionato si aspetta?

“Ricco di altre grosse soddisfazioni…”

Articoli Correlati

  • ragno-nicola-ph-mastrodonato SERIE D/H – A Bitonto arriva Ragno, ma il colpo grosso lo piazza il Casarano: il punto sul mercato

    Ufficializzati i gironi, le compagini pugliesi sono pronte ad affrontare il campionato, che partirà la prossima settimana. Tutte le società sono state inserite nel girone H. La sentenza che condanna Bitonto e Picerno, promuove al contrario Bisceglie e Foggia. Il punto sul mercato delle pugliesi in Serie D:   CERIGNOLA – Non ci sono novità in…

  • serie-d-logo-live SERIE D – I nove gironi ufficiali per la stagione 2020/21

    Mancano ormai dieci giorni al via ufficiale della stagione sportiva 2020/21 in Serie D, quella del rilancio e dei ritorni di storici club come Siena e Varese. Il Dipartimento Interregionale, nella giornata di ieri, ha ufficializzato la suddivisione delle 166 squadre nei nove gironi. I calendari saranno ufficializzati sabato prossimo alle ore 14. Il girone…

  • casarano-ritiro-rivisondoli-set-20 CASARANO – Tre reti alla Primavera del Pescara chiudono il ritiro abruzzese. Venerdì trasferta a Bari

    Si è chiuso con una vittoria per 3-0 contro la Primavera del Pescara il ritiro abruzzese del Casarano. A decidere il test amichevole è stata una rete di Tascone in avvio di gara e una doppietta di Favetta, tra il 24′ e il 33′ della ripresa. A metà della prima frazione, annullata una rete a…

  • tribunale giudice sportivo disciplinare generica SERIE D – L’Appello conferma la sentenza di primo grado: Picerno e Bitonto penalizzate. Foggia in C

    La Corte d’Appello federale ha respinto i reclami di Picerno e Bitonto colpevoli, secondo il giudice di primo grado, di aver alterato lo svolgimento e il risultato finale della gara che le ha viste contrapposte il 5 maggio 2019. Il Tribunale di primo grado le aveva penalizzate con la retrocessione all’ultimo posto della classifica di…

  • coppa italia serie d SERIE D – Ufficiale, non si disputerà la Coppa Italia

    Nella stagione sportiva ormai alle porte, non ci sarà la disputa e l’assegnazione della Coppa Italia di Serie D. Lo ha comunicato la Lega Nazionale Dilettanti, legando la decisione “alla necessità di attendere gli esiti dei procedimenti presso la giustizia sportiva, che definiranno nei prossimi giorni la composizione degli organici profesisonistici e, di conseguenza, della…