Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: G. Laterza
copyright: SalentoSport

CASARANO – Dal “Puttilli” di Barletta esce fuori un pareggio che serve poco a entrambe

Secondo pareggio consecutivo per il Casarano che, a Barletta, non va oltre lo 0-0. In classifica i rossazzurri rimangono quinti ma perdono terreno dal Matera, sesto, ora a -4, e dalle tre squadre che lo precedono: Altamura, Martina, Nardò. Al palo anche la Fidelis Andria, quarta, sconfitta a Matera.

Mister Laterza arriva al Puttilli con la rosa ridotta ai minimi termini e con tre elementi del settore giovanile in panchina; non sorride nemmeno Toto Ciullo, che si affida a Caputo per provare a scardinare la porta di Carotenuto.

La prima occasione dell’incontro è di marca rossoazzurra al 21′ quando D’Alena ci prova con un tiro da fuori area, ma il portiere del Barletta, Guido, è attento. Il Barletta risponde  con determinazione con Caputo che per la prima volta, al 47′ si presenta dalle parti di Carotenuto che si disimpegna senza particolari problemi.

Il secondo tempo ha visto entrambe le squadre cercare con maggior vigore il gol decisivo. Il Casarano va vicino al vantaggio al 22′ con un colpo di testa di Guastamacchia su calcio d’angolo, ma la palla non inquadra lo specchio della porta. Al 41′ si ripete la sfida Caputo-Carotenuto con il portiere dei salentini ad avere ancora una volta la meglio a quattro minuti dal novantesimo.

Il commento di mister Laterza: “Il risultato che è maturato questo pomeriggio sta stretto ad entrambe le formazioni. Non mi piace parlare delle assenze ma oggi siamo arrivati qui con molte defezioni, tra cui quella di Versienti che ha accusato i sintomi della febbre appena prima della partenza per Barletta. Faccio i complimenti ai ragazzi per quello che hanno fatto nel corso di questa gara, che avevamo preparato in modo diverso e che invece abbiamo dovuto affrontare stravolgendo i nostri piani. Nel finale abbiamo preferito amministrare anche perché non avevo cambi e quindi dovevamo gestire il pallone, affidandoci ai giocatori di maggiore esperienza”.

Un punto che serve poco al Barletta, ma anche al Casarano. Domenica prossima sfida casalinga col Matera.

IL TABELLINO

Barletta, stadio “Puttilli”
domenica 14.04.2024, ore 16.30
Serie D/H 2023/24, giornata 31

BARLETTA-CASARANO 0-0

BARLETTA (4-3-3): Guido; Lacassia (30′ pt Rizzo), Camilleri (40′ st De Marino), Capone, Sepe; Fornaro (40′ st Lippo), Basanisi, Del Prete; Pulina (19′ st Ngom), La Monica (30′ st Diaz), Caputo. All. Ciullo.

CASARANO (4-3-3): Carotenuto; Nunez, Guastamacchia, Legittimo, Giannini; Cerutti, Marconato, D’Alena; Citro, Diop, Gjonaj (40′ st Gambino). All. Laterza.

ARBITRO: Di Renzo di Bolzano.

RISULTATI E CLASSIFICA