BRINDISI – Molinari sfida il suo passato: “So cosa mi aspetta ma ho Taranto nel cuore”. E sul primo posto…

Sarà un incrocio con il suo recente passato. Taranto-Brindisi, una sfida dal sapore particolare per il bomber argentino Hernan Molinari, che si dice pronto a tornare allo “Iavocone” da ex: “So cosa mi aspetta non appena metterò piede allo stadio – confessa – , ma niente può cancellare l’anno e mezzo trascorso a Taranto, che per quanto mi riguarda non è una città qualunque come qualcuno erroneamente ha dichiarato. Credo di essere sempre stato chiaro su tutto e quando ho baciato la maglia rossoblu l’ho fatto col cuore, perché lo sentivo e lo sento. Ogni momento che ho vissuto a Taranto è stato bello, e nessuno mai mi toglierà l’emozione provata dopo il gol segnato al Matera. Nel calcio si sa come vanno le cose e a volte, ma a trentadue anni sei costretto a fare delle scelte che non sempre sono comandate dal cuore. La gara di domenica è importante, ma non decisiva”.

E in caso di gol, come si porter”agrave; l’attaccante di La Plata? “Non esulterò – afferma Molinari per rispetto dei tifosi del Taranto e dei tanti amici che ancora sento. E sono sicuro comprenderanno anche i sostenitori del Brindisi, per la cui maglia mi batto ogni domenica”.

Il capocannoniere del girone H sposta, poi, l’attenzione sul discorso primo posto: “Chi pensa che il campionato sia già finito, commette un errore. Ci sono ancora tanti scontri diretti da giocare – conclude – e che possono modificare il corso degli eventi. Nessuno deve sentirsi al sicuro e nessuno deve sentirsi escluso, può accadere davvero di tutto”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati