Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BRINDISI – Lascia la società  anche il tesoriere Sernicola

Continuano le defezioni in casa Brindisi. L'ultimo a lasciare, per "troppa litigiosità", è stato il tesoriere Guido Sernicola: "Non intendo più essere parte attiva della società – ha spiegato alla Gazzetta dello Sport -. Ciò mi ha procurato stress e preoccupazioni. Dico basta – ha aggiunto Sernicola – anche per il rispetto verso la famiglia a cui ho sottratto tempo ed energie per andare dietro ad un progetto che, purtroppo, ha perso lo spirito ordinario. Non mi voglio più occupare del Brindisi".

Parole lapidarie, alla vigilia della sfida in trasferta alla capolista Francavilla in Sinni. La truppa, intanto, è stata affidata alla guida tecnica di Mino Francioso, anche se nemmeno la posizione dell'ex bomber del Lecce è definita.