Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BRINDISI – Calcioscommesse, richiesta pesantissima da parte di Palazzi

Richieste di certo non leggere sono giunte dalla procura federale sportiva ai danni di Brindisi, Torres e Vigor Lamezia, implicate nel filone catanzarese del calcioscommesse.

Per il Brindisi e per la Vigor Lamezia, il procuratore Stefano Palazzi ha chiesto l’esclusione dal campionato di competenza e assegnazione ad un campionato inferiore con dieci punti di penalizzazione. Retrocessione in Serie D per la Torres con dieci punti di penalizzazione. Identica richiesta per il Barletta che, però, non si è iscritto in Lega Pro ma in Eccellenza e con nome diverso.

Condannate per responsabilità oggettiva Paganese, Puteolana e L’Aquila (meno un punto nella prossima stagione), il Neapolis (-2) e il San Severo (-3).

Nel pomeriggio toccherà alle rispettive difese. Le sentenze, poi, saranno attese tra il 19 e il 20 agosto prossimo.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment