Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BRINDISI – Anche i biancazzurri al “Torneo Città  di Ostuni” con Lecce, Juve e Milan

Ci sarà anche il Città di Brindisi quest’anno alla nona edizione del “Torneo Città di Ostuni”, in programma dal 12 al 18 maggio prossimi, rassegna di calcio giovanile organizzata dalla Sport Event di Ostuni e riservata alle formazioni Primavera. La società del presidente Giuseppe Roma ha infatti accolto l’invito degli organizzatori sottolineando lo spessore dell’iniziativa e l’importanza della partecipazione dei ragazzi del settore giovanile.

Tra le più importanti manifestazioni internazionali di calcio giovanile, la kermesse presenterà infatti al pubblico pugliese tante giovani promesse del calcio italiano e non solo. Una manifestazione che quest’anno vuole dare ancora maggior risalto al movimento del calcio giovanile con la partecipazione, tra le altre, delle prime squadre professionistiche nazionali. Oltre ai team Primavera di Cagliari, Lecce, Bari e Reggina, anche quelle di Città di Brindisi, Andria e di una selezione ostunese sfideranno le quotate rappresentative delle maggiori squadre italiane, come la Juventus, da sempre presente al torneo, il Milan, che sarà ospite all’Hotel Internazionale di Brindisi, e il Napoli.

Tuttavia le adesioni sono destinate ad aumentare coinvolgendo altre importanti espressioni del panorama calcistico giovanile nazionale. Così come le sedi di gioco, di cui finora sono certe Ostuni, San Pancrazio, Andria e il “Franco Fanuzzi” nel quale saranno disputate le tre gare interne del Città di Brindisi oltre alla finalina per il terzo posto (i biglietti sono già disponibili presso la sede del sodalizio brindisino in via Benedetto Brin, 33 U).

La parata di giovani calciatori, nell’arco delle precedenti otto edizioni, ha ospitato numerosi talenti che si sono successivamente affermati sulla ribalta nazionale. Tante le promesse divenute stelle del calcio: è il caso di Giovinco, Okaka, De Ceglie, Mirante, due anni fa anche Camporese, difensore della Fiorentina e della Nazionale Under 21. L’ultima edizione ha messo in passerella il talento di Tommaso Ceccarelli, fantasista classe ‘91, vincitore del torneo con la maglia della Lazio, convocato da Luigi Di Biagio nella Nazionale Under 20. Sono solo alcuni dei tanti calciatori, ormai famosi, che nelle precedenti edizioni hanno partecipato a questa importante manifestazione.

Sabato 12 maggio alle ore 8.30, presso l’aula magna dell’Istituto tecnico commerciale “Monnet” di Ostuni, si terrà la cerimonia di apertura. Per la stessa data è fissata anche la partita inaugurale del torneo. La finale è invece prevista per venerdì 18 maggio alle ore 20.30 allo stadio “Comunale” di Ostuni, cui seguiranno i ringraziamenti del comitato organizzatore. Una grande opportunità, dunque, per i tesserati nati dal ’92 al ’96 del Città di Brindisi, che possono mettersi in luce sulla scia dei grandi club e misurare qualità individuali e di squadra.