VIRTUS FRANCAVILLA – Al via il progetto Virtus Academy per il settore giovanile. Folorunsho, quanti estimatori…

Partirà il 2 settembre prossimo un corso di formazione calcistica per bambini dai 5 ai 12 anni. Il presidente Magrì: "Abbiamo raddoppiato il budget per il settore giovanile". Leeds, Perugia, Cosenza e Genoa sull'attaccante biancazzurro

folorunsho-viterbese-virtus-francavilla ph g di campi

Foto: M. Folorunsho in azione (©G. Di Campi)

(di Antonio SALATINO) – Ieri, presso la Sala Conferenze Nuovarredo, l’intero organo dirigenziale della Virtus Francavilla ha tenuto una conferenza stampa nel quale ha presentato ufficialmente le grosse e importanti novità che riguarderanno in primis l’intero movimento giovanile della società francavillese.

“Il fulcro della nostra programmazione è il settore giovanile. Tutto questo è reso possibile dal nostro presidente che crede fortemente nel progetto. Vogliamo creare un “modello Virtus” che abbia un’identità tutta sua”: ha così dichiarato il direttore generale della società francavillese Pierluigi Valentini.

Nascerà così, a partire dal 2 settembre, l’Asd Virtus Academy, un corso di formazione calcistica per bambini dai 5 ai 12 anni che nell’impianto del Giovanni Paolo II inizieranno a prendere contatto con il grande progetto sui giovani proposto dalla società del presidente Antonio Magrì“Abbiamo abbondantemente raddoppiato il budget a disposizione del settore giovanile – ha detto il numero uno biancazzurroperché riteniamo che con il ritorno nel nostro stadio il settore giovanile possa ritrovare la propriacasa” in cui mettere le fondamenta per costruire grandi cose per il futuro. Già in questi anni è stato fatto un ottimo lavoro da parte del nostro staff, tant’è che per la prima volta in otto anni di presidenza vedo che quest’anno ci sono tanti club di Serie A e di Serie B alla ricerca dei nostri calciatori. Questo è simbolo di come si sia lavorato bene in questi anni. Noi vogliamo diventare il fiore all’occhiello di questa regione e non solo”. Parole che dimostrano come l’intera società, compresi direttore sportivo Mariano Fernandez e vicepresidente Tonino Donatiello,  lavori in sintonia verso traguardi sempre più ambiziosi.

La conferenza poi ha anche portato all’esposizione del nuovo organigramma, composto dal responsabile organizzativo, Daniele Guardascione; dal dirigente responsabile della categoria Berretti, Marco Capone, a cui sarà affidata anche l’area scouting della Virtus; dal dirigente responsabile delle squadre under 15 e under 17, Angelo Antonazzo; dal team manager, Franco Catanzaro; dal magazziniere, Cosimo Liace. Gli ultimi due contribuiranno alla gestione dei ragazzi durante l’intera stagione, ormai alle porta.

Passano al mercato, si registra un forte interessamento, soprattutto da Oltremanica, per l’attaccante della Virtus, Micheal Folorunsho, quest’anno autore di un pregevole score, fatto da 31 presenze e sette gol, con un assist.

Il Leeds in primis, squadra di Seconda Divisione inglese allenata dall’ex Ct della Nazionale argentina, Marcelo Bielsa, ha mosso i primi passi verso il centrocampista classe ’98. Ma non solo. Anche in Italia l’ex Lazio raccoglie estimatori. Perugia e Cosenza avrebbero mostrato il loro interesse su Folorunsho, ma nelle ultime ore, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, sarebbe entrato con prepotenza nella corsa al centrocampista anche il Genoa di Aurelio Andreazzoli che potrebbe vincere la concorrenza inglese (pista al momento più calda) per lanciare il talentuoso biancazzurro in Serie A.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati