Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VIRTUS FRANCAVILLA – In molti con le valigie in mano. Fracchiolla chiaro: prima le cessioni

Il mercato della Virtus Francavilla ha una priorità ben definita, le partenze. Lo aveva confermato in conferenza stampa nel dopo Bisceglie lo stesso direttore generale Domenico Fracchiolla, sottolineando sicuramente la necessità di intervenire sulla rosa, a patto di sistemare i calciatori in uscita. È la difesa il reparto che dovrebbe subire il maggiore restyling: saluteranno certamente Giuseppe Abruzzese (che potrebbe tornare a casa, la Fidelis Andria, dando vita ad uno scambio con il centrale rumeno Ionut Rada) e Francesco Gallù (su cui ci sarebbe l’interesse di alcuni club di Eccellenza). Possibile addio anche per Giovanni De Toma. Piace l’ex Taranto Francesco Pambianchi, attualmente in forza al Rende: trattativa difficile ma non impossibile.

Per quanto concerne il centrocampo, Davide Buono sembra intenzionato ad accettare la corte del Picerno (Serie D). In attacco, John Ayina ha perso posizioni nelle gerarchie di D’Agostino e potrebbe essere inserito nella lista dei partenti anche a fronte di una volontà del calciatore di rientrare in Francia. Sotto osservazione anche Giuseppe Madonia e Simone Rossetti. Come linea generale del club biancazzurro, comunque, tutti coloro che reclameranno maggiore spazio dovrebbero essere accontentati.