VIRTUS FRANCAVILLA – Anastasi si sblocca ma non basta, Infantino evita al Catanzaro la sconfitta

Dopo un primo tempo a tinte calabresi, i biancazzurri passano in vantaggio sul gong con la prima rete francavillese di Anastasi. Pareggio locale a dieci minuti dal novantesimo

catanzaro-virtus-francavilla-live

Resta ancora senza vittoria la Virtus Francavilla, con la pareggite che sembra ormai una malattia cronica per la formazione di D’Agostino. A Catanzaro, 1-1 il finale, i biancazzurri hanno accarezzato l’idea del blitz fino alla porzione finale di gara, quando Infantino ha regalato ai calabresi di Pancaro un pareggio meritato.

La cronaca. Al 9’ corridoio di Folorunsho per Pino sull’out destro, traversone teso al centro del terzino, Viola prova la correzione al volo ma viene murato da Di Nunzio. Al 20’ conclusione improvvisa di Falcone che addomestica la sfera e scarica verso la posta chiamando Albertazzi ad una deviazione impegnativa. Al 25’ Sabato anticipa Folorunsho al limite e cerca la soluzione di prima intenzione, Albertazzi c’è. Cresce il Catanzaro. Mnuto 28, cross di De Giorgi, Falcone spizza di testa dal cuore dell’area sfiorando il palo. Al 31’ pennellata di Letizia su punizione dal limite, pallone al lato di un soffio; 40’, Van Ransbeek dalla bandierina, Falcone devia in torsione ma trova la traversa.

Due minuti e calabresi ancora vicini alla segnatura con Letizia che anticipa Maccarrone sul cross di Sabato ma la sfera sfila sul fondo. Al 43’ la Virtus, a sorpresa, passa in vantaggio: Partipilo manda dentro Anastasi, subentrato all’infortunato Viola, l’attaccante controlla e supera con un tocco morbido Nordi siglando il più classico dei gol dell’ex.

In avvio di secondo tempo, Pancaro si gioca quasi subito la carta Infantino al posto di un evanescente Cunzi, ma i giallorossi non riescono a pungere. La Virtus Francavilla, invece, potrebbe chiudere la contesa: si rinnova l’asse Partipilo-Anastasi, l’ex Bisceglie lancia in area l’attaccante il cui diagonale sporco sbatte sul palo a Nordi battuto. Reagisce il Catanzaro al 24’ con Letizia che sale in sospensione per impattare il traversone di De Giorgi ma non trova il bersaglio grosso; poi è Onescu a sfondare in percussione, Albertazzi però non si lascia sorprendere dal suo tentativo.

A dieci dal novantesimo arriva il pari dei padroni di casa. Angolo con i giri giusti di Maita, stacco implacabile di Infantino che spedisce la sfera sul palo lungo facendo esplodere il “Ceravolo”. Nel finale più confusione che altro: il Catanzaro stoppa l’emorragia di sconfitte, la Virtus si porta a casa un punto tutto sommato positivo.


Catanzaro, stadio “N. Ceravolo”
Mercoledì 21 marzo 2018 ore 14.30
Serie C 2017/2018 girone C – 31a giornata

CATANZARO-VIRTUS FRANCAVILLA 1-1
Reti: 43’ Anastasi (VF), 80’ Infantino (C)

CATANZARO: Nordi; De Giorgi (76’ Puntoriere), Di Nunzio, Gambaretti (62’ Maita), Sabato; Van Ransbeeck (62’ Riggio), Onescu, Spighi (62’ Marin); Cunzi (54’ Infantino), Letizia, Falcone. A disposizione: Marcantognini, Nicoletti, Cason, Zanini, Badjie, Corado, Valotti. Allenatore: Pancaro

VIRTUS FRANCAVILLA: Albertazzi; Prestia, Maccarrone, Agostinone; Pino, Folorunsho (73’ Mastropietro), Monaco, Sicurella (90+2’ Di Nicola), Albertini; Viola (25’ Anastasi), Partipilo. A disposizione: Saloni, Colonna, Madonia, Arfaoui, Rossetti, Anastasi, De Toma, Lugo Martinez, Demoleon. Allenatore: D’Agostino

Arbitro: Luca Zufferli di Udine (Vingo-Spiniello)
Note – pomeriggio nuvoloso, temperatura 12°. Ammoniti: Van Ransbeeck, Letizia, Puntoriere (C), Maccarrone, Albertini (VF). Espulsi: /. Recupero: 3’pt, 5’st.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati