Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

TARANTO – Rimonta col brivido con la Fidelis Andria e gli ionici volano al terzo posto

Il Taranto ribalta la contesa nel secondo tempo, abbatte l’Andria e vola in terza posizione. Saraniti dal dischetto e Santarpia consegnano i tre punti alla compagine di Laterza. La rete del momentaneo vantaggio ospite porta la firma dell’ex Sabatino.

LA CRONACA:  Il Taranto inizia subito forte: al 5’ Marsili batte un corner, Civilleri la gira sul secondo palo ma nessun calciatore trova la zampata vincente.  Dopo una fase di studio del match il Taranto torna a farsi pericoloso al 31’: Marsili trova Saraniti da calcio d’angolo, l’ex Palermo colpisce al volo e la sfera termina alta.  Al 36’ occasione per gli ospiti: Tulli si incunea tra le maglie difensive ioniche, Chiorra esce e sventa il pericolo. Negli ultimi minuti della prima parte di gioca il Taranto si fa pericoloso in due circostanze: prima il diagonale di Pacilli viene parato da Dini e successivamente la conclusione di Civilleri termina sul fondo. La prima frazione di gioco termina sullo zero a zero e dopo sei minuti di recupero, poiché circa al 20’ allo Iacovone è andata via la luce.

Nella ripresa la Fidelis Andria passa in vantaggio: al 7’ sugli sviluppi di un angolo si crea una mischia in area ionica e Sabatino di destro la mette in rete. Il Taranto trova il pareggio al 21’: Nunzella atterra Giovinco in area e l’arbitro decreta il rigore che Saraniti trasforma spiazzando Dini per l’1-1. Sette minuti più tardi,  il Taranto ribalta il risultato: Civilleri recupera la palla a centrocampo, Giovinco innesca Santarpia, l’attaccante si incunea tra le maglie difensive andriesi e batte l’estremo difensore con un preciso destro. Nel finale gli andriesi si fanno pericolosi in due occasioni : al 38’ Zampano da buona posizione calcia al lato mentre al 43’ la bordata da fuori area trova pronto Chiorra alla deviazione in corner. La seconda frazione termina due a uno in favore degli ionici dopo cinque minuti di recupero. I rossoblù tornano alla vittoria e volano in terza posizione (insieme a Palermo, Monopoli, Foggia e Turris). Domenica ci sarà il derby con il Foggia.

IL TABELLINO

Taranto, stadio “Erasmo Iacovone”
mercoledì 20 ottobre 2021, ore 21
Serie C/C 2021/22 – giornata 10

TARANTO-FIDELIS ANDRIA 2-1
RETI:
7′ st Sabatino (FA), 22′ st rig. Saraniti (T), 28′ st Santarpia (T)

TARANTO (4-3-3): Chiorra – Tomassini (16’ st Mastromonaco), Zullo, Granata, Ferrara (44’ st De Maria) – Civilleri, Marsili, Bellocq (9’ st Santarpia) – Pacilli (16’ st Ghisleni), Saraniti, Giovinco (44’ st Labriola). A disp.: Loliva, Antonino, Cannavaro, Falcone, Tigri, Maiorino. All.: Giuseppe Laterza.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Dini – Benvenga, Alcibiade, Sabatino (35’ st Venturini) – Zampano, Casoli, Bonavolontà, Di Noia, Nunzella (35’ st Pelliccia) – Tulli (35’ st Avantaggiato), Alberti (16’ st Bubas). A disp.: Vandelli, Paparesta, Fontana, Dipinto, Bolognese, Lacassia, De Marino. All.: Ciro Ginestra.

ARBITRO: Claudio Panettella di Gallarate (Licari-Pressato; IV Zamagni).

NOTE: Ammoniti: Ferrara (T), Bellocq (T), Sabatino (A), Granata (T), Bonavolontà (A).

RISULTATI E CLASSIFICA

(foto: la Curva del Taranto – ©SalentoSport)