Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE C – Lecce e Virtus Francavilla perdono pezzi: il Giudice sportivo della nona giornata

Lecce e Virtus Francavilla, come anticipato, perdono un importante uomo a testa. I giallorossi dovranno fare a meno dell’autorità di Francesco Cosenza che dovrà saltare la sfida di Matera di sabato sera. I biancazzurri, invece, non potranno disporre di Carlos Biason per la gara di Siracusa dell’undicesima giornata (la Virtus, nel prossimo turno, riposerà). Una defezione in campo anche per il Matera che perde il difensore Scognamillo, oltre al vice allenatore Cassia.

Sicula Leonzio-Juve Stabia (0-0 sul campo) è sub judice per il preavviso di reclamo della società siciliana.

Queste le decisioni del Giudice sportivo di Serie C dopo la nona giornata di campionato nel girone C.

CALCIATORI – Una giornata di squalifica a Bruno Leonardo Vicente (Akragas), Antonio Croce (F. Andria), Stefano Scognamillo (Matera), Carlos Ezequiel Biason (Virtus Francavilla), Francesco Cosenza (Lecce), Pasquale Daniel Fazio (Trapani)

ALLENATORI – Due giornate di squalifica a Loreno Cassia (Matera).

AMMENDE2.500 euro al Siracusa (lancio di oggetti, pietre e una bottiglia d’acqua); 1.500 euro alla Casertana (lancio di alcune bottigliette d’acqua in campo).