Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE B – Pisa-Lecce, sabato lo showdown. Ritornano Benevento e Monza: i numeri della 16ª giornata

Giornata abbastanza parca di reti la numero 16, conclusasi ieri sera con la vittoria esterna della Cremonese ad Alessandria.

Detto della classifica, che, al big-match di sabato tra Pisa e Lecce, si presenta nel migliore dei modi (Pisa primo e miglior difesa, Lecce secondo e miglior attacco), la quartultima di andata ha confermato lo stato di forma del Benevento, alla quarta vittoria consecutiva, ma anche quello del Monza, che non perde dalla scoppola di Lecce, otto partite fa. I brianzoli hanno trovato, forse, il settaggio giusto e sono ritornati prepotentemente nelle zone alte della classifica.

Una classifica, quella di Serie B, che fa fatica a sgranarsi tra le posizioni promozione e playoff. Situazione, invece, diversa nelle zone di bassa classifica: Pordenone, Vicenza e Crotone sono già decisamente staccate dal gruppetto che vede l’Alessandria al 17esimo posto. In zona playout ci è piombato il Parma del novello tecnico Beppe Iachini, che ha impattato ad Ascoli a reti bianche.

Non ci sono novità nella classifica marcatori, guidata da Gabriel Strefezza con nove centri, davanti al suo compagno di squadra e di reparto Massimo Coda (oggi gli esiti degli esami riguardanti l’infortunio accusato contro la Reggina), raggiunto da Charpentier del Frosinone. Secondi centri personali per Mario Gargiulo e Zan Majer, che si confermano in un periodo di forma strepitosa.

La classifica marcatori dopo 16 giornate:

9 RETI: Strefezza G. (Lecce);

8 RETI: Coda M. (Lecce), Charpentier G. (Frosinone);

7 RETI: Dionisi F. (Ascoli), Donnarumma A. (Ternana), Lapadula G. (Benevento), Falletti C. (Ternana);

6 RETI: Lucca L. (Pisa), Corazza S. (Alessandria), Galabinov A. (Reggina), Mulattieri S. (Crotone), Colombo L. (Spal), Dany Mota M. (Perugia);

5 RETI: Gori G. (Cosenza), Okwonkwo O. (Cittadella), Baldini E. (Cittadella), La Gumina A. (Como);

4 RETI: Buonaiuto C. (Cremonese), Cerri A. (Como), Di Mariano F. (Lecce), Vazquez F. (Parma), Bellemo A. (Como), Moreo S. (Brescia), Partipilo A. (Ternana), Montalto A. (Reggina), Mancosu M. (Spal);

3 RETI: Bajic R. (Brescia), Palacio R. (Brescia), Bidaoui S. (Ascoli), Gliozzi E. (Como), Viviani F. (Spal), Benedyczak A. (Parma), Bertagnoli M. (Brescia), Proia F. (LR Vicenza), Tello A. (Benevento), Sibilli G. (Pisa), Ciofani D. (Cremonese), Colpani A. (Monza), Insigne R. (Benevento), Sabiri A. (Ascoli), Machin J. (Monza), Vita A. (Cittadella), Gytkjaer C. (Monza); ;

DUE RETI: Majer Z., Gargiulo M. (Lecce) e altri 38 calciatori;

UNA RETE: Tuia A., Dermaku K., Bjorkengren J., Rodriguez P. (Lecce) e altri 103 giocatori.

(foto: il gol di Gargiulo, secondo consecutivo dopo quello di Ferrara – ph Coribello/SalentoSport)