SERIE B – Il Lecce sfida il Cosenza dei tanti ex e di Carretta. Stasera al via il 5° turno con Empoli-Pisa: il programma e gli arbitri

Al "San Vito-Marulla" arbitrerà Aureliano di Bologna. Solo otto i successi dei salentini, l'ultimo dei quali nel novembre 2018. Tra gli ex, Vera, Dermaku. Perno dell'attacco dei Lupi è il gallipolino Mirko Carretta

carretta-mirko-cosenza

Foto: Mirko Carretta, gallipolino doc, attaccante del Cosenza

Con il superderby toscano Empoli-Pisa si apre questa sera il quinto turno di Serie B. Non si giocherà Reggiana-Cittadella, per via dell’alto numero di tesserati granata (11 giocatori, cinque membri dello staff) risultati positivi al test anti Covid. La partita sarà recuperata in data da destinarsi.

Il Lecce scenderà in campo domenica alle ore 15, al San Vito-Marulla di Cosenza, stadio storicamente non proprio fortunato per i colori giallorossi. Tra campionato e Coppe, si sono giocati 38 match in terra cosentina, col bilancio di otto successi salentini, dieci pareggi e ben venti sconfitte. L’ultimo confronto diretto tra le due squadre risale al 10 novembre 2018, quando il Lecce riuscì a superare i Lupi battendoli a domicilio per 3-2. Sulle panchine, Braglia (ex Lecce) e Liverani. Il Lecce andò in doppio vantaggio dopo soli 13 minuti, grazie ai gol di Venuti e Palombi; Tutino, con una doppietta riportò sotto i suoi, ma poi ci pensò Falco a regalare la vittoria alla sua squadra a otto dalla fine. Nella difesa calabrese militava quel Kastriot Dermaku che oggi è la colonna difensiva della squadra di Corini e che è stato presentato in mattinata al Via del Mare.

Tanti gli ex: in rossoblù, agli ordini di mister Roberto Occhiuzzi, militano Raffaele Schiavi, Matteo Legittimo, Gianmarco Ingrosso, Brayan Vera, Kastriot Dermaku, oltre al ds dei calabresi, Stefano Trinchera. A questi si aggiunge Mirko Carretta, gallipolino doc, uno dei perni dell’attacco rossoblù. Non sarà della gara il difensore Andrea Tiritiello, squalificato per un turno dal Giudice sportivo.

Arbitrerà la sfida il signor Aureliano di Bologna, colui che diresse la partita promozione Lecce-Spezia nella primavera del 2019.

Il programma e gli arbitri del quinto turno:

ven. h 21

Empoli-Pisa: Fabio Maresca di Napoli (Lombardi-Lombardo; IV Rapuano)


sab. h 14

Monza-Chievo: Rosario Abisso di Palermo (Sechi-Perrotti; IV Amabile)

Pordenone-Reggina: Eugenio Abbattista di Molfetta (Baccini-Moro; IV Paterna)

Reggiana-Cittadella: rinviata a data da destinarsi

Salernitana-Ascoli: Antonio Giua di Olbia (Vecchi-Della Croce; IV Massimi)

Spal-LR Vicenza: Marco Serra di Torino (Macaddino-Ruggieri; IV Marinelli)


h. 15

V. Entella-Venezia: Giacomo Camplone di Pescara (Avalos-Yoshikawa; IV Maggioni)


h. 16

Pescara-Frosinone: Matteo Gariglio di Pinerolo (Prenna-Scarpa; IV Sacchi)


dom. 25/10 h 15

Cosenza-Lecce: Gianluca Aureliano di Bologna (Colarossi-Trinchieri; IV Robilotta)


h 21

Cremonese-Brescia: Simone Sozza di Seregno (Tolfo-Marchi; IV Illuzzi)


CLASSIFICA: Cittadella e Empoli 10 – Salernitana 8 – Venezia, Chievo e Frosinone 7 – Reggina 6 – Lecce 5 – Reggiana, Cosenza, Brescia, Ascoli 4 – Monza, Spal, Pordenone, Cremonese, V. Entella e Pisa 3 – Vicenza 2 – Pescara 1 (Monza e Vicenza una gara da recuperare).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati