SERIE B – Fine della farsa (o forse no?). La cadetteria resta a 19 squadre

Frattini ha comunicato la sua decisione: "Ho votato contro la decisione presa a maggioranza". Il Collegio si è di fatto dichiarato incompetente

lega-serie-b-logo-2018-19

La Serie B proprio non vuole smettere di sorprendere. E’ arrivata pochi minuti fa la decisione del Collegio di Garanzia del Coni circa il numero di squadre definitivo per la cadetteria, o meglio la non decisione. Per bocca del suo presidente, il magistrato Franco Frattini, il Collegio si è infatti dichiarato incompetente, optando per mantenere le 19 squadre già partecipanti alla B 2018/2019, rigettando i ricorsi di Catania e socie ma passando al contempo la patata bollente al Tribunale Federale Nazionale, il primo grado della giustizia sportiva.

La querelle, dunque, non può dirsi ufficialmente conclusa. La B andrà tuttavia avanti, e risulta attualmente difficile che i club coinvolti nel mancato ripescaggio scelgano di ripartire da capo (in questa direzione spinge di fatto la scelta del Coni), quanto piuttosto si dovrebbero rivolgere al Tar per “accontentarsi” di risarcimenti plurimilionari che, molto probabilmente, avranno.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già redattore de Il Giornale di Puglia, Tagpress e, dal 2013, di SalentoSport.net.

Articoli Correlati