Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SERIE B – Coda, altra doppia zampata. Pettinari-bis. I numeri della 29ª giornata che regala sorrisi ai giallorossi

Scatto in vetta alla classifica marcatori per Massimo Coda. Il bomber del Lecce, con la doppietta confezionata a Venezia (terza consecutiva, quarta stagionale, a cui si aggiunge anche una tripletta), vola a 18 reti, staccando di tre lunghezze Leo Mancuso (Empoli), fermo a 15. Per l’Hispanico giallorosso, il traguardo dei 21 gol, realizzati col Benevento nel 2018-19, è ormai ad un passo.

Per il resto, poche novità nelle posizioni di vertice. Sale a due (totali e consecutivi) Stefano Pettinari, che sembra essersi finalmente sbloccato.

In generale, la 29esima giornata ha lanciato il Lecce al terzo posto assoluto, in conseguenza del filotto di vittorie centrato con Reggiana, Chievo e Venezia (11 gol totali segnati). Dopo aver assaporato la seconda piazza per un paio d’ore scarse, i giallorossi sono stati riscavalcati dal Monza (2-0 alla Reggiana) e rimessi a distanza di sette punti dall’Empoli (che ha faticato più del dovuto per battere, su autorete a due minuti dalla fine, un Pordenone in dieci uomini dal 6′ del primo tempo). La squadra di Corini ha guadagnato due punti su Cittadella e Salernitana, bloccatesi a vicenda sullo 0-0; tre sul Venezia, battuto ieri al “Penzo”; due sul Chievo (0-0 casalingo col Frosinone) e tre sulla Spal (demolita dal Pisa).

La classifica, quindi, finalmente fa sorridere i salentini che, dopo il doppio scivolone contro Entella e Pescara, sembravano aver smarrito la brillantezza.

Ma la salita è appena cominciata: sabato alle 14 ci sarà un altro duro scoglio da superare: il Frosinone di Alessandro Nesta.

La classifica marcatoriaggiornata dopo la 29ª:

18 RETI: Coda M. (Lecce);

15 RETI: Mancuso L. (Empoli);

12 RETI: Forte F. (Venezia);

10 RETI: Diaw D. (Pordenone), Tutino G. (Salernitana), Meggiorini R. (LR Vicenza), Ayè F. (Brescia);

9 RETI: Ciofani D. (Cremonese);

8 RETI: La Mantia A. (Empoli), Mancosu M. (Lecce), Marconi M. (Pisa), Valoti M. (Spal), Bajic R. (Ascoli);

7 RETI: Gargiulo M. (Cittadella), Paloschi A. (Spal), Stepinski M. (Lecce), Novakovich A. (Frosinone), Mazzocchi S. (Reggiana);

6 RETI: Vido L. (Pisa), Folorunsho M. (Reggina), Aramu M. (Venezia), Gytkjaer C. (Monza), Proia F. (Cittadella), Gliozzi E. (Cosenza);

5 RETI: Gucher R. (Pisa), Boateng K. (Monza), Ciurria P. (Pordenone), Garritano L. (Chievo), Torregrossa E. (Brescia), Dany Mota (Monza), Djuric M. (Salernitana), Frattesi D. (Monza), Liotti D. (Reggina), Mancosu Mat. (V. Entella), Olivieri M. (Empoli), Sabiri A. (Ascoli), Strizzolo L. (Cremonese), Ogunseye R. (Cittadella);

4 RETI: 20 calciatori (Rodriguez P.)

TRE RETI: 30 calciatori;

DUE RETI: 60 calciatori (Falco F., Henderson L., Majer Z., Maggio C., Pettinari S.);

UNA RETE: 103 calciatori (Adjapong C., Dermaku K., Calderoni M., Tachtsidis P., Paganini L., Björkengren J., Meccariello B.)

(foto: Henderson e Coda – archivio, ©SalentoSport/Coribello)