SERIE A – Juric, nelle sue mani (di nuovo) i destini del Genoa: “Al ‘Ferraris’ per vincere”

Il tecnico del Verona ha scritto lunghe pagine della sua storia calcistica a Genova, sponda rossoblù, nella quale ha collezionato oltre cento maglie da calciatore e tre esoneri con Preziosi da allenatore

juric-ivan-verona-yt-veronachannel-lug-19

Foto: I. Juric (©Youtube Verona Channel)

Per gli strani incroci del calcio, domenica prossima Ivan Juric, allenatore del Verona dei miracoli, una vita in rossoblù tra campo e panchina, potrebbe decidere i destini della salvezza del “suo” Genoa.

Il tecnico degli scaligeri, dopo la vittoria netta sulla Spal, ai microfoni Sky ha voluto subito sgombrare ogni dubbio: “Andremo a Genova per fare una grande partita, anche perché vogliamo provare ad arrivare davanti al Sassuolo, sarebbe come vincere lo Scudetto delle ‘piccole‘. L’obiettivo è arrivare più in alto possibile, anche perché c’è in gioco un turno di Tim Cup in meno. Ci mancheranno tanti giocatori, è vero, ma vogliamo fare una grande partita, come abbiamo fatto per tutto l’anno. Il Genoa, non lo nego, ha significato tanto per me, ma alla fine il troppo amore mi ha fregato e ciò non mi ha permesso di esprimermi al meglio. Ma lo dico molto chiaramente: andremo a Genova per vincere“.

Juric, da calciatore, ha collezionato oltre cento maglie col Grifone, dal 2006 al 2010, per poi passare ad allenare sia la Primavera, sia la prima squadra. Rapporto molto difficile con il presidente Enrico Preziosi: dopo essere stato incaricato del ruolo di allenatore della prima squadra, a inizio della stagione 2016/17, fu esonerato, una prima volta, nel febbraio 2017 per lasciare spazio a Andrea Mandorlini. Richiamato in aprile di quello stesso anno, portò la squadra a salvarsi e fu riconfermato. La sua seconda stagione s’interruppe nel novembre 2017 e passò il testimone a Davide Ballardini, poi esonerato dopo circa un anno. Juric tornò a Genova per la seconda volta, a ottobre 2018, ma, dopo soli due mesi, arrivò il terzo esonero.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati