L’AVVERSARIO – Una squadra fragile e senza il suo leader, ma alla disperata ricerca di punti: la Sampdoria di Ranieri

La formazione guidata Ranieri, nelle tre uscite post lockdown, ha collezionato altrettante sconfitte, restando impantanata nei bassi fondi della classifica

sampdoria-generica-pixabay

La ventinovesima giornata del campionato di Serie A, vedrà il Lecce ospitare al Via del Mare la Sampdoria di Claudio Ranieri, in un match che si preannuncia di vitale importanza per entrambe le compagini. I blucerchiati, nonostante delle buone prestazioni, sono reduci da tre sconfitte consecutive, arrivate contro, Inter, Roma e Bologna, risultati che tengono ancora la formazione doriana ad una sola lunghezza dalla zona retrocessione, occupata proprio dalla compagine giallorossa.

Il tecnico ex Roma e Leicester, in queste ultime uscite, ha pagato a caro prezzo le importanti defezioni di formazione, con l’assenza di capitan Quagliarella che, oltre a livello tecnico-tattico, sembra aver tolto alla Samp il vero leader e trascinatore della squadra, fattore fondamentale in una fase così delicata della stagione. Gabbiadini non sembra vivere un momento di grazia, il giovane La Gumina non è ancora riuscito a dimostrare tutte le sue qualità, ed è così che il peso della manovra offensiva è affidato sulle spalle dell’ex Bologna Gaston Ramirez, elemento dalle spiccate doti qualitative, ma da sempre altamente discontinuo. L’uruguagio oggi dovrebbe essere affiancato da Bonazzoli, autore del gol speranza contro il Bologna e apparso abbastanza in palla nelle ultime apparizioni, con Gabbiadini pronto a subentrare.

I precedenti, tra Coppa Italia, massima serie e serie cadetta, parlano di un bilancio che pende da parte del Doria, che ha avuto la meglio in ben dieci occasioni, con cinque vittorie giallorosse e cinque pareggi. 

L’ultima volta risale a quasi dieci anni fa, quando nel novembre del 2010 la Samp  espugnò il Via del Mare con un pirotecnico 3-2: grande protagonista Pazzini autore di una tripletta con gol giallorossi di Di Michele e Diamoutene; quell’anno però a fine stagione arrivò la retrocessione della Samp in favore proprio del Lecce. In casa i salentini non battono i blucerchiati dal febbraio 2003, 1-0 con gol di Mirko Vucinic (dati wlecce.it). 

Davide BOELLIS
Diplomato presso il Liceo Socio Psico Pedagocico. Praticante giornalista pubblicista. Nel 2012 partecipa alla quarta edizione di "Giornalista per un giorno - Sergio Vantaggiato". Nell'aprile 2012 inizia a collaborare con la testata colpoditaccoweb.it. Dal settembre 2012 passa nella squadra di SalentoSport.

Articoli Correlati