L’AVVERSARIO – Salvezza centrata battendo i Campioni d’Italia: l’Udinese di Luca Gotti

I bianconeri, con sei punti nelle ultime due gare, si sono sfilati dalla bagarre in zona rossa. Non favorevoli i precedenti al "Friuli": solo tre vittorie in 23 gare

logo-udinese

L’ultima trasferta della stagione, il Lecce la giocherà questa sera alle 19.30 al “Friuli” di Udine al cospetto dell’Udinese di Luca Gotti, squadra che, con le vittorie in fila contro la Juventus e il Cagliari, ha già tagliato il traguardo salvezza.

Mister Fabio Liverani si attende, giustamente, che i bianconeri facciano la loro partita, messaggio implicito affinché il Sassuolo, a Reggio Emilia, faccia lo stesso contro il Genoa, sempre a +4. Un gap difficilmente recuperabile e che passa, necessariamente, per la vittoria di Mancosu e compagni, questa sera, e per la sconfitta della squadra di Davide Nicola contro quella di Roberto De Zerbi, per lunghi tratti una delle compagini in grado di praticare il gioco più divertente di tutta la Serie A.

Non facilissimo il ritorno post-lockdown per i friulani che, ultime due vittorie a parte, avevano racimolato otto punti in otto gare, che li facevano galleggiare al limite della zona rossa. Battendo, poi, sia i Campioni d’Italia, sia il Cagliari a domicilio, col minimo sforzo, l’Udinese si è sfilato dalla bagarre trasformando quello che poteva essere un vero e proprio scontro diretto in una gara, per loro, senza ormai motivazioni.

Di motivazioni ne dovrebbe avere, e tante, il Lecce che, ormai, non può più sbagliare. E, questa volta, sul serio: in caso di sconfitta arriverebbe la matematica retrocessione in Serie B. Idem in caso di concomitante pareggio.

Nelle gare giocate a Udine, tra campionato e Coppa Italia, i padroni di casa di sono imposti per ben 17 volte; tre i pareggi e altrettante le vittorie del Lecce, l’ultima delle quali risale al dicembre 2005 con la doppietta di Vucinic e il gol della bandiera di Di Natale. Tra le altre, si ricorda una splendida sfida di Coppa Italia che vide vincitore i giallorossi di Zeman per 4-3. (dati wlecce.it). All’andata, un gol di De Paul, sulla sirena, regalò i tre punti ai ragazzi di Gotti.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati