SERIE A – Atto finale di una stagione lunghissima: programma e arbitri della 38ª

Lecce-Parma affidata a Mariani di Aprilia, Genoa-Verona a Irrati di Pistoia. Al via oggi pomeriggio l'ultimo turno di campionato con Brescia-Sampdoria

arbitri-generica-designazioni-ss-coribello

Foto: ©SalentoSport/Coribello

Serie A, atto finale. In ballo c’è ancora il verdetto sulla terza squadra che dovrà fare compagnia in Serie B a Brescia e Spal per la prossima stagione. Assegnato lo Scudetto, delineate la griglia Champions e Europa League, per il resto, nella 38esima e ultima giornata, si dovranno definire le posizioni finali.

Si parte nel pomeriggio con Brescia-Sampdoria e si proseguirà in serata con altri quattro match, tra cui Atalanta-Inter e Napoli-Lazio che definiranno il secondo posto finale.

Ma i cuori di tutti i tifosi di Lecce e Genoa cominceranno a battere forte a partire dalle 20.45 di domani sera, quando prenderanno il via Genoa-Verona e Lecce-Parma. Come ormai arcinoto, il Lecce, per salvarsi, deve battere il Parma e sperare in una doppia chance X2 al Ferraris. Altrimenti, sarà matematica retrocessione.

Al Via del Mare arbitrerà Mariani di Aprilia, con cui il Lecce registra solo un altro precedente: il 2-2 interno del novembre scorso contro il Cagliari (dati wlecce.it).

Il programma e le designazioni dell’ultima giornata.

sab. h 18

Brescia-Sampdoria: Michael Fabbri di Ravenna (Raspollini-Saccenti; IV Abbattista; VAR Giua-Valeriani)


sab. h 20.45

Atalanta-Inter: Piero Giacomelli di Trieste (Peretti-Bindoni; IV Doveri; VAR Nasca-Mondin)

Juventus-Roma: Gianluca Rocchi di Firenze (Schenone-Paganessi; IV Orsato; VAR Banti-Meli)

Milan-Cagliari: Marco Serra di Torino (Gori-Cangiano; IV Pairetto; VAR Manganiello-Galetto)

Napoli-Lazio: Gianpaolo Calvarese di Teramo (Baccini-Vecchi; IV Dionisi; VAR Di Paolo-De Meo)


dom. h 18

Spal-Fiorentina: Alessandro Prontera di Bologna (Robilotta-Sechi; IV Sozza; VAR Piccinini-Lo Cicero)


dom. h 20.45

Bologna-Torino: Antonio Di Martino di Teramo (Rossi L.-Scarpa; IV Abisso; VAR Valeri-Del Giovane)

Genoa-Verona: Massimiliano Irrati di Pistoia (Carbone-Costanzo; IV La Penna; VAR Mazzoleni-Ranghetti)

Lecce-Parma: Maurizio Mariani di Aprilia (Preti-Longo; IV Di Bello; VAR Maresca-Fiorito)

Sassuolo-Udinese: Daniel Amabile di Vicenza (Schirru-Rossi M.; IV Pasqua; VAR Massa-Tolfo)


CLASSIFICA: Juventus 83 – Inter 79 – Aatalanta e Lazio 78 – Roma 67 – Milan 63 – Napoli 59 – Sassuolo 51 – Verona 49 – Fiorentina, Parma e Bologna 46 – Cagliari 45 – Udinese 42 – Sampdoria 41 – Torino 39 – Genoa 36 – Lecce 35 – Brescia 24 – Spal 20 (Juventus campione d’Italia; Brescia e Spal già retrocesse in B).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati