SECONDA CATEGORIA/C – Siciliano (San Cassiano), lunga squalifica dal Giudice sportivo

Squalifica sino al 31 maggio, oltre a due giornate, per il calciatore del San cassiano, reo di condotta antisportiva verso un avversario e di aver spintonato il direttore di gara; cinque giornate cumulative per Desiderato (Alessano)

giudice-sportivo

Giudice sportivo di Seconda Categoria girone C, gare del 12 gennaio relative alla 14esima giornata. Il dettaglio:

GIRONE C

CALCIATORI – Squalifica sino al 31 maggio 2020, più due giornate, per Matteo Siciliano (San Cassiano): “A seguito del provvedimento di espulsione per condotta antisportiva tenuta nei confronti di un calciatore di una squadra avversaria, spingeva violentemente il direttore di gara causandogli forte dolore alla schiena“; cinque giornate (2+2+1) per Giuseppe Desiderato (Alessano); due giornate a testa per Luca Martella e Giorgio D’Amico (Alessano), Edoardo Galati (San Cassiano), Alessandro Giannone (Vernole); una giornata per Santo Monteduro (San Cassiano), Alessandro Conte (SG Surbo), Antonio Macchia (SP Vernotico), Attilio Manco (Spartak Ruffano).

MASSAGGIATORI – Squalifica sino al 23 gennaio per Simone Fasini (Vernole).

AMMENDE50 euro per il San Pietro Vernotico (assenza d’acqua calda).

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati