PROMOZIONE – L’Ugento innesta la quinta, sorpresa Talsano: il punto dopo la 6ª giornata

talsano-playout-promozione

Foto: esultanza del Talsano (archivio)

L’Ugento infila la quinta. La squadra di Mimmo Oliva s’impone in rimonta sul Novoli e mantiene intatta la leadership della classifica generale del torneo di Promozione pugliese, girone B. Ugento primo anche nel computo delle reti segnate, undici. Rendimento fino a questo momento deficitario per il Novoli, capace di accumulare sette punti di ritardo dalla vetta in sei giornate. Il tempo per rimontare c’è, siamo ancora all’inizio, ma occorre una netta inversione di tendenza.

Per una che delude ce n’è un’altra che sta meravigliando: è il Talsano di mister Frascella, seconda forza del campionato e miglior difesa con sole due reti al passivo. I tarantini battono a domicilio il Lizzano e restano l’unica imbattuta del torneo, insieme al Brilla Campi. Che sta collezionando qualche pareggio di troppo: ad Aradeo è arrivato il terzo di fila, che ha fatto scivolare la formazione di Gianluca Cosma al quarto posto. La terza piazza è invece occupata dal Lorenzo Mariano Scorrano, vittorioso in rimonta, e che rimonta (gli uomini di mister Corvaglia erano sotto di due reti) sul campo dell’Uggiano. Sugli scudi Francesco Giorgetti, autore di una tripletta e nuovo leader della classifica marcatori.

Continua il momento positivo della Salento Football, che s’impone sull’Atletico Racale e lo aggancia al quinto posto. Secondo successo consecutivo per il Taurisano, che costringe il Carovigno all’ultimo posto (in compagnia di Lizzano e Maglie, che impatta sul proprio terreno di gioco con il Tricase) e fa un passo in avanti verso la zona playoff. Tre punti pesanti per l’Ostuni, che vince, di misura, su una Deghi al secondo ko consecutivo.

E nel prossimo turno ambizioni a confronto in Brilla Campi-Ugento, tra due squadre che segnano parecchio (il Brilla è il secondo attacco, con dieci gol all’attivo). La squadra meno prolifica è il Tricase, andato a segno solo due volte. La difesa più battuta è quella del Lizzano, con dieci marcature subite. Resta lo zero nella casella delle vittorie per Tricase e Maglie. Ugento e Atletico Racale sono le uniche due a non aver mai pareggiato.

Articoli Correlati