TRICASE – Citto: “La mentalità giusta. Peccato per il gol allo scadere”. Poi gli elogi ai singoli

citto giovanni

Foto: G. Citto, ai tempi di Otranto (@D. Longo)

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno |

Da squalificato, Giovanni Citto ha assistito dalla tribuna al pareggio interno del Tricase col Fasano. “Nel primo tempo – dichiara il centrale difensivo – abbiamo gestito la gara ma nella ripresa ho visto una squadra compatta, determinata, in grado di non perdere un contrasto. E questo nonostante non fossimo al completo. Ma questa circostanza ci fa dire che tutti noi siamo importanti, con una mentalità giusta, che ci porterà lontano”.

“Va dato merito a D’Amico – nota Citto – che ha saputo lottare strenuamente, forse la sua miglior partita; grandissimo Jonas Rizzo, essenziale e determinato al centro della difesa; immenso rientro in squadra di Wladimir Tenesaca; di Gabrielino Martella impossibile non elogiarne la bravura e la sua eleganza di gioco. Ecco, siamo tutti dentro al gruppo, siamo una squadra. Peccato per quel gol proprio allo scadere dei quattro minuti di recupero”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati