Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

SCORRANO vs NOVOLI – Rollo: “Ci siamo disuniti dopo un buon primo tempo”, Schipa: “Straordinari nonostante le assenze”

Troppo Novoli per il povero Scorrano, affondato con cinque gol dagli uomini di SimoneSchipa che restano attaccati al Putignano, vincente per 2-1 sul Leporano e a più due sui rossoblu. Il tecnico leccese e il suo collega Francesco Rollo commentano così il match.

ROLLO – “Il cinque a zero è difficile da commentare, anche perché si sono avute due partite nell’arco dei novanta minuti. il nostro primo tempo è stato ottimo, giocato col piglio giusto dinanzi a un avversario di assoluto valore. Il gol di Ruggio ha cambiato le carte in tavola. Andare sotto di una rete negli spogliatoi ci ha fatto male. Nella ripresa, ci siamo disuniti e non abbiamo più saputo reagire. Il destino, comunque, è ancora nella nostre mani. Dobbiamo rialzarci subito e fare tesoro di quanto fatto nel primo tempo. Maglie? Un derby che darà di certo ulteriori stimoli a fare bene”.

SCHIPA – “I ragazzi sono stati strepitosi. Accusavamo numerose assenze dovute sia a infortuni che all’influenza che ha costretto a letto alcuni giocatori. Inoltre, abbiamo giocato su un terreno reso pesantissimo dalla pioggia, sul quale era difficile anche stare in piedi. A questo si aggiunga che i nostri avversari, a dispetto della loro posizione di classifica, sono vivi ed erano reduci da due risultati favorevoli. Ebbene, i miei uomini mi hanno regalato una prova maiuscola, della quale sono orgoglioso perché mette in rilievo la determinazione con la quale scendono sempre in campo. È stato un successo di tutto il collettivo. Metterei in rilievo le reti dei giovani Ruggio e Quarato, in quanto i baby costituiscono il futuro. La vittoria è dedicata agli ultras che ci seguono sempre con passione”.