PROMOZIONE – Scarcella punta sulla fantasia di Giorgetti, in attacco Mummolo: la Top 11 del bomber del Brindisi

L'attaccante spiega: "Ho scelto di non schierare calciatori del Brindisi per non essere di parte. Altrimenti li avrei inseriti tutti, perché la squadra che vince è sempre la più forte"

tedesco-scarcella-giorgia-cannella

Foto: Scarcella e Tedesco - ©G. Cannella

Lui incarna il prototipo del capitano perfetto: personalità da vendere dentro e fuori dal campo. Aggiungiamoci che è uno dei migliori attaccanti in circolazione. Stiamo parlando di Salvatore Scarcella, condottiero nell’annata della resurrezione brindisina. Gli abbiamo chiesto di schierare la sua formazione ideale e lui si è prestato senza remora alcuna, spiegando le ragioni delle sue scelte. “Ho scelto di non schierare calciatori del Brindisi per non essere di parte. Altrimenti li avrei inseriti tutti, perché la squadra che vince è sempre la più forte”.

Al timone del suo 3-4-1-2 Scarcella colloca Gioacchino Marangio, che benissimo ha fatto con il Mesagne. Per la porta si affida all’esperienza di Leopizzi, Misuraca, Angelè e Forbes in difesa, a centrocampo Inguscio e Malinconico sugli esterni, Di Silvestro in cabina di regia con Luperto, Giorgetti trequartista dietro al tandem composto da Marti e Mummolo.

TOP 11 (3-4-1-2): Leopizzi (Tricase), Inguscio (’98 Salento Football Leverano), Malinconico (’99 Tricase), Di Silvestro (Deghi Lecce), Angelè (Mesagne), Misuraca (Ostuni), Forbes (Ostuni), Luperto (Ugento), Marti (’99 Mesagne), Giorgetti (Tricase), Mummolo (Mesagne). Allenatore: Marangio.

Articoli Correlati