RACALE – Tartaglia: “Restiamo coi piedi per terra e pensiamo a salvarci. Quattro squadre favorite…”

"La mia carriera da calciatore è ormai in archivio"

tartaglia graziano ss daniele palama

Foto: Mister Graziano Tartaglia - @SalentoSport.net/D. Palamà

Nove punti in sei giornate. Un bottino niente male per la matricola Racale. Mister Graziano Tartaglia, com’è suo costume, mantiene, però, un profilo basso: “È merito di una società seria, come la nostra, che non ci fa mancare nulla, e dei ragazzi. Ho avuto la fortuna di avere buona parte dei ragazzi che giocavano con me nello scorso campionato, a cui la società ha aggiunto alcuni innesti validi, di categoria superiore”.

E aggiunge: “Il nostro segreto è il gruppo, restiamo sempre una matricola, non ce ne dimentichiamo. I risultati che abbiamo raccolto sinora non sono stati inaspettati: abbiamo giocato le nostre partite e siamo stati in grado di recuperare quando eravamo in svantaggio, come domenica scorsa con la Salento Football. Loro sono una grossa squadra. Il nostro obiettivo resta, ad ogni modo, la salvezza. Manteniamo i piedi per terra e pensiamo a migliorarci”.

Sulla prossima gara, quella di Tricase: “Sono un’ottima squadra con degli under molto validi a cui si aggiungono calciatori esperti. Noi faremo la nostra partita nel rispetto del nostro avversario, il campo, poi, darà il suo verdetto. Non sappiamo ancora se recupereremo Cresta che soffre di un affaticamento muscolare. Se non ci sarà, chi giocherà al suo posto darà comunque il massimo”.

Sull’eventualità di rivederlo in campo, ma da giocatore, Tartaglia è categorico: “La mia carriera da calciatore, ormai, è in archivio. Credo che bisogna scegliere, se fare una cosa o l’altra. Facendole entrambe si rischia di fare male tutte e due le cose. È la mia prima esperienza da allenatore, stiamo cercando di dare il massimo, io e il mio staff”.

Infine, le sue favorite per il torneo di Promozione: “Secondo me se la giocheranno Galatina, Fasano, Maglie e Salento Football Leverano e, a ridosso, vedo bene l’Avetrana“.

Marco MONTAGNA
Giornalista pubblicista dal 2012, fondatore e direttore responsabile di SalentoSport, collaboratore di Tuttomercatoweb dal 2009, corrispondente per Piazzasalento dai Comuni di Melissano, Racale e Alliste dal 2011 al 2017, collaboratore per la redazione sportiva del Nuovo Quotidiano di Puglia dal 2015.

Articoli Correlati

Lascia un commento