Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PROMOZIONE – Multa salata per il Novoli, 15 gli squalificati: le decisioni del Giudice sportivo

Di seguito le decisioni del Giudice sportivo dopo la ventiduesima giornata del girone B del campionato di Promozione.

ALLENATORI – Branà (Leverano) squalificato fino al 20 marzo, De Nitto (Avetrana) squalificato fino al 20 febbraio.

CALCIATORI – Due giornate a Garrapa (Otranto); una giornata per Angelè (Avetrana), Cataldi e Lagreca (Real Gioia), Biasco (Maglie), Marasco (Novoli), Petrachi (San Cesario), Casula e Carlucci (Carovigno), Raffaello (Leporano), Arcadio (San Vito), Carrino (Galatone), Lentini (L.M. Scorrano), Lisi (Real Alberobello), Bruno (Virtus Putignano).

MULTE – 800 euro per il Novoli (“Propri sostenitori colpivano un assistente con sputi. 2º recidiva”), 200 euro al Lizzano (“Propri sostenitori colpivano un assistente alla nuca con uno sputo”), 200 euro per il San Cesario (“Per presenza di persone estranee nella zona antistante gli spogliatoi”).

La Commissione disciplinare, inoltre, ha parzialmente accolto il reclamo del San Cesario relativamente all’ammenda di 100 euro, con cui il club era stato sanzionato dopo il match casalingo contro il Leverano, riducendola ad 800 euro.