PROMOZIONE – Corato campione regionale, retrocedono Scorrano e Boys Brindisi

Si chiude con una sconfitta il ciclo di Andrea Lombardo alla guida della Toma Maglie. I giallorossi del presidente Cosimo Prete, non riescono nell'impresa di ribaltare l'1-2 interno dell'andata, impattando per 1-1 a Corato, nella finale di ritorno per l'assegnazione della Supercoppa di Puglia, tra le vincenti dei gironi A e B di Promozione.

Partita su cui pesa una dubbia decisione arbitrale a svantaggio dei salentini, che si sono visti annullare un gol, parso valido, di D'Amanzo nella prima frazione. Poi il vantaggio barese con Cesareo al 14' della ripresa, e l'1-1 finale siglato dal centravanti ospite Dramè. Sulla panchina della Toma Maglie, siedeva il tecnico Bray. Per Andrea Lombardo, che ha guidato la sua squadra alla conquista della promozione in Eccellenza, esperienza finita.

I playout, invece, condannano alla retrocessione in 1/a categoria Boys Brindisi e Lorenzo Mariano Scorrano. I primi, non si sono presentati sul campo del Fragagnano e avranno quindi partita persa per 3-0 a tavolino, che, aggiunto alla sconfitta interna per 2-1 dell'andata, salva i tarantini. Anche il Massafra acquisisce il diritto di restare nella categoria: dopo aver vinto l'andata in casa per 1-0, la formazione di mister Vitti si è ripetuta anche domenica scorsa, superando per 3-1 lo Scorrano, la cui esperienza in Promozione è durata solo un anno.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati