Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

PROMOZIONE – Agevoli testa-coda per le prime della classe. Le designazioni del 26° turno

Archiviata la Coppa Italia Promozione, con la finale vinta dal Casarano sul Castellaneta, tocca al campionato occupare la scena. Le prime tre della classifica dovranno vedersela con le ultiime tre (Massafra escluso). Al Casarano toccheranno i brindisini di Latiano in una partita che ha tutta l’aria di essere una passerella. Dirige l’incontro Donatelli di Taranto.

L’Ostuni, che in settimana si è visto confermare il 3-1 sul San Cesario, insegue a tre punti e sarà di scena a Monteiasi contro i Delfini. Incontro agevole anche se non saranno ammessi cali di concentrazione in stile Scorrano. Dirige il severo Petracca di Lecce. Trasferta anche per la Virtus che a Lizzano dovrà vincere per non perdere contatto con le prime due. Dirige Politi di Lecce.

Da segnalate Carovigno-Otrano (Gambarrota di Barletta) e San Cesario-Maglie (Zammillo di Brindisi).

***

CAROVIGNO – OTRANTO Antonio Gambarrota, di Barletta
CASARANO – LATIAS Fabio Donatelli, di Taranto
DELFINI RB – OSTUNI Simone Petracca, di Lecce
FRAGAGNANO – MASSAFRA Gianmarco Conte, di Lecce
FRANCAVILLA – S. JONICA Davide Fedele, di Lecce (ore 17)
LEPORANO – LEVERCALCIO Giorgio Vergaro, di Bari
LIZZANO – V. FRANCAVILLA Mattia Politi, di Lecce
L. MARIANO – S.VITO Luigi Marinuzzi, di Taranto
S. CESARIO – A.TOMA Antonio Zammillo, di Brindisi