NOVOLI – Potì: “Da qui alla fine non molleremo. Sia noi che il Putignano correremo dei rischi…”

Il Novoli è tornato in testa al campionato di Promozione grazie al successo sull’Otranto e al contemporaneo tonfo del Putignano a Galatone. Ma i giochi non sono ancora fatti. Luca Potì, difensore novolese, analizza le prossime sfide incrociate del duo di testa, prima dello scontro diretto in terra barese dell’undici maggio: “Tutto può ancora accadere. Prima del faccia a faccia di domenica 11 maggio sono in programma altri due match ravvicinati nei quali noi ce la vedremo cn il fanalino di coda San Cesario, in trasferta, e con il Fragagnano, squadra che sgomita in zona playoff, in casa. La seconda della classe, invece, riceverà l’Avetrana, complesso che sgomita per ottenere la permanenza diretta, e poi visisterà il San Vito dei Normanni che è terzo. Insomma, sia noi che i nostri rivali, correremo dei rischi, ma al punto in cui siamo il Novoli non mollerà”.

La vittoria sull’Otranto: “Siamo partiti alla grande, con molta aggressività, una caratteristica-chiave del nostro gioco. Abbiamo sbloccato il risultato su rigore e poi nella ripresa abbiamo realizzato altri due gol, sfruttando due micidiali ripartenze. Al contempo, siamo stati estremamente accorti, concedendo poco o nulla agli avversari di giornata. Bisogna continuare con questa mentalità”.

San Cesario da non sottovalutare: “Le insidie sono insite nel fatto che ce la vedremo con il complesso che è ultimo. Steccare l’approccio alla sfida sarebbe imperdonabile. Servirà quindi la massima accortezza”, conclude Potì.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati