Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

MELENDUGNO – Il ds Margiotta: “Scritta una pagina storica del calcio cittadino. Sacrificio e buon senso per poter ripartire”

Dopo una lunga militanza nei campi di provincia, il 2020 calcistico, ha portato in dote per il Melendugno l’approdo in Promozione, traguardo storico e mai raggiunto per la società biancorossa. Un progetto che va avanti ormai da anni, sotto la regia del direttore sportivo Diego Margiotta, che, anche in questa stagione, ha costruito un organico in grado di ottenere dei risultati nel primo scorcio di stagione.

STORIA “Pandemia a parte, se devo fermarmi ad analizzare il 2020 calcistico non posso che essere soddisfatto. Con un progetto solido, siamo riusciti a portare per la prima volta nella sua storia il Melendugno in Promozione, il che non può che riempirci d’orgoglio. In questo breve avvio, siamo riusciti ad ottenere dei buoni risultati, centrando anche il passaggio del turno in Coppa. Non sarà semplice ovviamente, ma ci auguriamo di continuare su questa strada”.

RIPARTENZA DURA – “Purtroppo mi pesa dirlo, ma la ripartenza del calcio dilettantistico sarà davvero dura. Ad oggi non è nemmeno semplice andare a chiedere sponsor o collaborazioni alle aziende, considerando  la situazione di immensa difficoltà economica che molti settori vivono. Servirà un può di buon senso da parte di tutti, dai calciatori agli allenatori, passando per i dirigenti,  perchè solo con dei sacrifici importanti, si potrà ridare vita allo sport più bello del mondo”.