MANDURIA – Grassi, il vice Cosma: “Il Brilla Campi non merita quella classifica. Noi pensiamo a vincere ogni domenica, senza fare calcoli…”

Parla il vice allenatore del Manduria che, domenica scorsa, ha diretto la sua squadra nella vittoriosa trasferta di Otranto contro la De Cagna: "Vogliamo regalare qualcosa d'importante ai nostri splendidi tifosi"

grassi-gabriele-ultimodx-manduria

Foto: Grassi, l'ultimo a destra

Il Manduria del presidente Elio Palmisano continua il suo straordinario campionato di Promozione, girone B. Domenica scorsa nella trasferta di Otranto contro la De Cagna Scorrano, i messapici sono stati diretti in panchina, per via dell’influenza che ha colpito mister Cosma, da Gabriele Grassi: “Sono molto contento della prestazione della mia squadra, siamo andati sotto di due reti per un rigore molto dubbio e per una disattenzione della nostra retroguardia, siamo riusciti ad accorciare le distanze sul finire del tempo e nel secondo tempo abbiamo dilagato dimostrando pazienza nel cercare la vittoria attraverso il gioco”.

Domenica prossima scontro contro il Brilla Campi, prima del riposo forzato: “La squadra di Patruno – continua Grassinon merita questa situazione di classifica, nella precedente giornata ha vinto lo scontro salvezza contro il Carovigno e arriverà a Manduria per vincere e proverà a fare uno sgambetto al suo ex mister, dal canto nostro dobbiamo scendere in campo con lo stesso spirito di sempre, dobbiamo essere cattivi e propositivi allo stesso tempo per portare a casa la vittoria”.

Il Manduria, penalizzato di un punto, vede la vetta di classifica, occupata dall’Atletico Racale, distante cinque punti. I playoff sembrano essere ormai a portata di mano: “Sinceramente – conclude il secondo di mister Cosma – le prime due delle classe hanno delle rose costruite per vincere il campionato, noi stiamo disputando un torneo importante e ora dobbiamo crederci,  dobbiamo pensare solo a vincere ogni domenica, non dobbiamo fare calcoli ma tutti insieme vogliamo regalare qualcosa d’importante ai nostri splendidi tifosi“.

Marco TARSI
Nato a Copertino 39 anni fa , laureato in economia e gestione delle attività turistiche e culturali, giornalista pubblicista dal 2014, redattore di Salento Sport, collaboratore della Gazzetta del Mezzogiorno e di Radio system network. Alla passione sportiva unisce quella instancabile di educatore scout nel gruppo Copertino 97!!

Articoli Correlati